Angelo Bruscino
  • Un calcio all' Italia del Pallone e non solo
    0 Comments

    Un calcio all' Italia del Pallone e non solo

    In questo Paese di incertezze, poche e granitiche erano le convinzioni dell'italica gente: il buon cibo, la cattiva politica, il Papa a Roma e la nazionale ai mondiali! Da qualche giorno di certezze ne abbiamo una in meno, ed anche se avremmo preferito depennare dall'elenco "la cattiva politica", ci è toccato assistere all'ingimmaginabile: nello stivale da sempre dedicato ed appassionato alle circonferenze del pallone non ci si è q...

    Leggi tutto ...
  • Noi ricordiamo ancora il futuro
    0 Comments

    Noi ricordiamo ancora il futuro

    Per molti anni abbiamo ascoltato le dichiarazioni di capi di stato, scienziati, economisti che raccontavano di quanto fosse importante investire ogni singola energia del presente per costruire il "Futuro". Abbiamo sognato con loro e con la stragrande maggioranza degli uomini e delle donne che abitano il nostro pianeta, un domani dove si sarebbero fermate le guerre, dove la globalizzazione avrebbe costruito un pianeta senza confini commerciali ed...

    Leggi tutto ...
  • Cosa hanno in comune sport ed impresa in Italia ? Il bisogno di giocare pulito e la voglia di vincere
    0 Comments

    Cosa c'entra lo sport con l'impresa ? Andando oltre la metafora della vittoria per suggerire obbiettivi e risultati da raggiungere e alle splendide suggestioni dell'allenatore che motiva la squadra, in Italia tanto lo sport agonistico che le imprese hanno un incredibile lista di problemi comuni, molti dei quali si sintetizzano in un'unica parola : Corruzione.

    Cosa hanno in comune sport ed impresa in Italia ? Il bisogno di giocare pulito e la voglia  di vincere

    Cosa c'entra lo sport con l'impresa ? Andando oltre la metafora della vittoria per suggerire obbiettivi e risultati da raggiungere e alle splendide suggestioni dell'allenatore che motiva la squadra, in Italia tanto lo sport agonistico che le imprese hanno un incredibile lista di problemi comuni, molti dei quali si sintetizzano in un'unica parola : Corruzione. Una sfida difficile da vincere se si pensa che nel 2016 nella pubblicazione dell'indice...

    Leggi tutto ...
  • San Vitaliano, quanto rumore fa il silenzio di una fabbrica?
    0 Comments

    San Vitaliano, quanto rumore fa il silenzio di una fabbrica?

    SAN VITALIANO - Quanto rumore fa il silenzio di una fabbrica? Tanto, troppo quando una realtà industriale finisce, con essa finiscono decine a volte centinaia di storie, fatte di lavoratori, di prodotti, di tradizione e di tecnologia, di generazioni passate attraverso un cancello che non si apre più , cresciute a pane salame e con l'orgoglio di poter sfidare da un piccolo paese di provincia colossi nazionali ed internazion...

    Leggi tutto ...
  • Perché il Sud non è figlio di un Dio minore
    0 Comments

    Alcuni parlano di ladrocinio perpetrato, io penso invece che sia stato un deliberato abbandono, soprattutto nel passato, quando si poteva ancora scegliere se restare e tentare di cambiare o semplicemente fuggire portando via il meglio che si poteva.

    Perché il Sud non è figlio di un Dio minore

    Sono giorni di acceso, ennesimo, dibattito sul Mezzogiorno, scatenato dai dati del rapporto Svimez, con i quali si certifica, in sostanza, il definitivo tracollo nel baratro del sottosviluppo di un'area fondamentale per il paese, abitata da circa 20 milioni di persone, con un potenziale economico, turistico, agricolo e culturale inespresso, che da solo rappresenta la migliore occasione di rilancio del Pil nazionale. Ma se questo non bastasse...

    Leggi tutto ...
  • Marigliano ha un cuore che batte per i suoi giovani
    0 Comments

    Spesso si racconta di Marigliano, come cittadina di confine, dove è più semplice contare ed elencare le cose che non vanno che le buone pratiche, dove ormai si è abituati a gridarsi contro e a protestare, dove quasi mai funziona il dialogo e la proposta, e dove troppo spesso tutti si fanno possedere dal demone dell’irrazionalità, che ci porta sempre a puntare il dito verso tutto e tutti, senza mai volere nemmeno tentare di approfondire e di capire.

    Marigliano ha un cuore che batte per i suoi giovani

    Spesso si racconta di Marigliano, come cittadina di confine, dove è più semplice contare ed elencare le cose che non vanno che le buone pratiche, dove ormai si è abituati a gridarsi contro e a protestare, dove quasi mai funziona il dialogo e la proposta, e dove troppo spesso tutti si fanno possedere dal demone dell’irrazionalità, che ci porta sempre a puntare il dito verso tutto e tutti, senza mai volere nemmeno ...

    Leggi tutto ...
  • Un paese dove i giovani sono costretti ad investire sul passato
    0 Comments

    Benvenuti in Italia, uno strano paese dove le nuove generazioni sono costrette ad investire sul passato, questa è la breve riflessione che spesso sono costretto a fare quando mi confronto con la quotidianità di questa stravagante nazione

    Un paese dove i giovani sono costretti ad investire sul passato

     Benvenuti in Italia, uno strano paese dove le nuove generazioni sono costrette ad investire sul passato, questa è la breve riflessione che spesso sono costretto a fare quando mi confronto con la quotidianità di questa stravagante nazione, i neo lavoratori pagano nelle loro buste paga le pensioni dei loro padri, consapevoli che probabilmente non potranno ricevere lo stesso trattamento, i neo professionisti che devono investire ...

    Leggi tutto ...
  • Pesiamo il nostro voto e forse cambieremo questo paese
    0 Comments

    Il 25 Maggio prossimo, si sceglieranno in molti dei nostri comuni ed in tutto il paese, i rappresentanti delle nostre città e della nostra nazione in Europa, l’offerta politica in Italia dobbiamo dirlo è un coacervo complicato di competenze ed incompetenze, professionalità e pressapochismo, di capacità ed incapacità, di onestà e di poltronismo, insomma scegliere non sarà facile.

    Pesiamo il nostro voto e forse cambieremo questo paese

    Ci avviciniamo inesorabilmente ad una data che potrebbe fare la nostra fortuna o continuare a segnare una stagione di sconfitte, civili, politiche e amministrative. Il 25 Maggio prossimo, si sceglieranno in molti dei nostri comuni ed in tutto il paese, i rappresentanti delle nostre città e della nostra nazione in Europa, l’offerta politica in Italia dobbiamo dirlo è un coacervo complicato di competenze ed incompetenze, prof...

    Leggi tutto ...
  • Un Green New Deal per l’Italia, parte dalle nostre citt
    0 Comments

    La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e l’Enea hanno presentato la seconda edizione del Rapporto sulla Green Economy: “Un Green New Deal per l’Italia”.

    Un Green New Deal per l’Italia, parte dalle nostre citt

    La Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile e l’Enea hanno presentato la seconda edizione del Rapporto sulla Green Economy: “Un Green New Deal per l’Italia”. La parte del rapporto che si concentra sulla realtà italiana, analizza il nuovo ruolo che le nostre città avranno nel disegnare un futuro per uno sviluppo sostenibile, in una nazione come la nostra dove il 68% della popolazione vive in un ambiente urbano, che produce una media del 75% dei rif...

    Leggi tutto ...
  • L’Italian Jobs Act
    0 Comments

    Se si parla di lavoro in Italia è inevitabile accendere fibrillazioni e sentimenti contrastanti, siamo ancora vittime di un passato fatto di opposte ideologie e di finti moralismi che troppo spesso da ogni lato, vengono sbandierati in difesa di un interesse comune che si realizza in particolarismi utili alla protezione della poltrona di turno che sia politica, sindacale o datoriale e, che continua a foraggiare uno spreco immenso di tempo e di denaro che si traduce in questo paese in un tasso di disoccupazione del 13%, che tra i giovani raggiunge la cifra mostruosa del 43%.

    L’Italian Jobs Act

    Se si parla di lavoro in Italia è inevitabile accendere fibrillazioni e sentimenti contrastanti, siamo ancora vittime di un passato fatto di opposte ideologie e di finti moralismi che troppo spesso da ogni lato, vengono sbandierati in difesa di un interesse comune che si realizza in particolarismi utili alla protezione della poltrona di turno che sia politica, sindacale o datoriale e, che continua a foraggiare uno spreco immenso di tempo e...

    Leggi tutto ...
  • Il 2014 sarà “l’anno europeo della green economy”
    0 Comments

    Lo ha dichiarato il commissario europeo all’Ambiente, Janez Potocnik,

    Il 2014 sarà “l’anno europeo della green economy”

    Il commissario europeo all’Ambiente, Janez Potocnik, ha dichiarato che il 2014 sarà “l’anno europeo della green economy” e vale la pena ricordare che questa dichiarazione cade nel semestre di presidenza del Consiglio dell’Unione dell’Italia e potrebbe quindi ulteriormente stimolare il nostro paese ad intraprendere seriamente una politica interna che rilanci la competitività delle nostre ...

    Leggi tutto ...
  • L'Italia raccontata da 'La Grande Bellezza' è veramente la nostra ... ?
    0 Comments

    La Grande Bellezza di Sorrentino vince l'Oscar e da italiano, sono contento, fiero, orgoglioso che un regista di questo paese e perdonatemi un po' di provincialismo della mia città, conquisti l'omino d’oro, ma detto questo...

    L'Italia raccontata da 'La Grande Bellezza' è veramente la nostra ... ?

    Inzio da qui, da Napoli, perché se si deve parlare di arte, di poesia, di cinema, canzone e soprattutto se si deve parlare di teatro, nel senso alto e lato del termine é sicuramente il luogo giusto. La Grande Bellezza di Sorrentino vince l'Oscar e da italiano, sono contento, fiero, orgoglioso che un regista di questo paese e perdonatemi un po' di provincialismo della mia città, conquisti l'omino d’oro, ma detto questo....

    Leggi tutto ...
  • In Italia siamo tutti vittime dell'eterna giovinezza
    0 Comments

    Sembra buffo, in un mondo che non vuole invecchiare mai, dove tutti vogliamo, cerchiamo, tentiamo a volte disperatamente di restare eternamente giovani, che io e la mia generazione di trentenni italiani invece, cerchiamo altrettanto tenacemente di diventare, nella considerazione di questo strano paese vecchi o almeno adulti.

    In Italia siamo tutti vittime dell'eterna giovinezza

    Sembra buffo, in un mondo che non vuole invecchiare mai, dove tutti vogliamo, cerchiamo, tentiamo a volte disperatamente di restare eternamente giovani, che io e la mia generazione di trentenni italiani invece, cerchiamo altrettanto tenacemente di diventare, nella considerazione di questo strano paese vecchi o almeno adulti. E' assurdo che io per primo che ho 34 anni e qualche pizzico di esperienza sulle spalle, venga ancora considerato un giova...

    Leggi tutto ...
  • Quanto vale un italiano ?
    0 Comments

    L’Italia ha aderito tramite l’Istat al progetto Human Capital dell’ OCSE

    Quanto vale un italiano ?

     L’Italia ha aderito tramite l’Istat al progetto Human Capital dell’ OCSE che indirizza verso una strategia basata su definizioni e assunzioni comparabili a livello internazionale del capitale umano (C.U.) per valutare la capacità di una società di produrre i beni e servizi necessari a soddisfare i propri bisogni che chiaramente dipendono dalla quantità, qualità e combinazione delle risorse a dis...

    Leggi tutto ...
  • Quando l’Emergenza funziona solo per gli altri
    0 Comments

    abbiamo sempre nel nome di questa crisi, di questa emergenza politica ed economica giustificato i dieci, cento, mille continui soprusi alla nostra libertà, ai nostri diritti di cittadini, abbiamo voluto e dovuto accettare che la responsabilità dello stato si caricasse sempre più sulle nostre spalle e non su quella del governo e di chi ci rappresentava

    Quando l’Emergenza funziona solo per gli altri

    Negli ultimi anni, al grido di “emergenza emergenza”, siamo stati capaci di cose incredibili, abbiamo sciolto governi legittimamente votati, abbiamo nominato almeno tre primi ministri, abbiamo provveduto prima negli anni precedenti e poi negli ultimi 10 mesi a peggiorare la pressione fiscale, quella burocratica e a peggiorare l’inefficienza della pubblica amministrazione, abbiamo sempre nel nome di questa crisi, di questa emerge...

    Leggi tutto ...
  • I benefici 'netti' dell'Euro
    0 Comments

    Buone notizie per l’Italia, lo “spead” è disceso sotto i 200 punti base

    I benefici 'netti' dell'Euro

     Il 2014 inizia con buone notizie per l’Italia, lo “spead” che ha terrorizzato i nostri sogni per quasi tre anni è finalmente disceso sotto i 200 punti base e che grazie all’ avvio dell’Unione Bancaria e a breve del nuovo Parlamento e della nuova Commissione con le prossime elezioni di Aprile/Giugno, potrebbe inaugurare una nuova stagione, dove le riforme e le politiche necessarie e indispensabili a quei ...

    Leggi tutto ...
  • Il “Civic-tech” sta cambiando il mondo
    0 Comments

    Voglio scrivere del "quando e del come" la cittadinanza attiva e la tecnologia si incontrano e spesso migliorano la nostra vita

    Il “Civic-tech” sta cambiando il mondo

     Mi piace iniziare questo 2014 scrivendo del “quando e del come” la cittadinanza attiva e la tecnologia si incontrano spesso migliorano la nostra vita, lo faccio attraverso un’ analisi condotta dalla Knight Foundation, che ci racconta di un settore in crescita dove dal singolo cittadino, alle imprese e alle associazione no profit, negli ultimi anni si stanno producendo grandi e importanti cambiamenti che coinvolgono la nost...

    Leggi tutto ...
  • Accogliamo il 2014 al grido: 'Superiamoci'
    0 Comments

    Un nuovo anno si sta per aprire a tutti noi, pieno di incognite, di futuri possibili, di crisi e di occasioni, ogni volta sarà tutto guadagnato o perduto solo ed esclusivamente se sapremo tirare fuori il meglio di noi da ogni istante, proviamo ad abbandonare le antiche frustrazioni e le masturbazioni mentali e culturali che ci hanno fatto ritardare lo sviluppo non solo del nostro paese, ma anche delle nostre persone e se mi domandate come fare, vi dico semplicemente come tenterò di fare io stesso.

    Accogliamo il 2014 al grido: 'Superiamoci'

     Oggi si consuma l’ultimo fiato di questo 2013 e molti di noi, lo passano almeno in parte al lavoro, sentendosi anche solo per questo dei fortunati e dei privilegiati, in questa Italia che ha tanto ha sofferto e fatto soffrire tutti noi e mentre cerchiamo in qualche modo di tirare le somme di questi 365 giorni che tra alti e bassi ci hanno visti nolenti e volenti partecipare tanto alle cose belle quanto a quelle brutte, vorrei farvi un...

    Leggi tutto ...
In Evidenza
test 300x250
test 300x250
Angelo Bruscino