Visitami.net, social network nato all’ombra del Vesuvio dalla mente e dal cuore di giovani partenopei

Mauro Romano

I tempi corrono, cambiano, sorprendono ed è internet, disponibile oramai in maniera diffusa anche sui dispositivi mobili, a dettare le tendenze di questa epoca destinata ad essere sempre più telematica.

 NAPOLI - I tempi corrono, cambiano, sorprendono ed è internet, disponibile oramai in maniera diffusa anche sui dispositivi mobili, a dettare le tendenze di questa epoca destinata ad essere sempre più telematica.

La tecnologia, tuttavia, non deve essere una prigione dei sensi, bensì deve maturare nell’ottica di opportunità, di orizzonte verso il quale permettere alla propria fantasia di viaggiare e alle proprie emozioni di essere condivise “e Napoli, spesso additata mediaticamente come luogo ricco di difficoltà, potrebbe diventare la culla di un nuovo progetto che è destinato a crescere a livello mondiale, permettendo alle tradizioni e alle innovazioni di questa città di esprimersi in tutta la loro bellezza”.

A parlare così è il giovane grafico pubblicitario e web-designer partenopeo Michele DeLuca, patron e promotore di un progetto telematico nato letteralmente all’ombra del Vesuvio e che potrebbe diffondersi in tutto il mondo tra le persone di ogni età, incanalando nuove entusiasmanti idee e diventando magari un giorno possibilità professionale per tante persone.


Il progetto, rigorosamente ‘made in Naples’, si chiama Visitami.net ed è un nuovo social network creato con l'obiettivo di portare sul mercato mondiale una firma italiana nel commercio elettronico e del social networking, progetto realizzato da quattro professionisti che sono, oltre a Michele De Luca, Domenico Fimiani quale consulente amministrativo e Raffaele Serrapiglio e Marco Fiorenzo quali progettisti della struttura informatica.

La piattaforma, realizzata con i più moderni linguaggi di programmazione (Css3, Javascript, Html5, Php) si pone anche l’obiettivo di facilitare l'interazione tra gli utenti creando una rete di commercio elettronico continuo e mantenendo allo stesso tempo caratteristiche e funzioni tipiche di un social network, quali chat, pubblicazione di pensieri scritti e foto e video da condividere con gli altri utenti che potranno esprimere con un solo click il proprio interesse e coinvolgimento, mentre punti di forza rispetto a piattaforme concorrenti, solo per citarne alcuni, possiamo elencare i vantaggi della prenotazione con acconto, il coupon personalizzato per chi desidera proporre la vendita di un prodotto o di un servizio e può così stabilirne tempo e condizioni, nonché il pagamento simultaneo con PayPal, il servizio bancario multimediale più conosciuto e sicuro al mondo.

Si tratta di un excursus chiaro in cui il fruitore è virtualmente invitato a scegliere in completa autonomia ciò che più interessa e accompagnato in questo interessante mondo d'interazione con la possibilità appunto di gestire un proprio profilo e il relativo pacchetto di amicizie; tutti questi punti e altri vantaggi verranno elencati nella conferenza stampa di presentazione del progetto, in programma nel pomeriggio di giovedì 27 marzo presso Le Chic Grill alla Riviera di Chiaia.

“Il progetto – continua Michele De Luca – potrebbe risultare un ottimo riscatto per la comunità partenopea e italiana ormai diffamata in tutto il mondo solo da cattive notizie, per cui è giusto che la società inizi a credere nelle giovani iniziative che potrebbero portare cambiamenti positivi per la propria città e per il proprio paese creando così nuove opportunità di lavoro per tutti. Vogliamo far capire - conclude - che anche in Italia possono nascere dei Steve Jobs e dei Mark Zuckerberg con personalità folli pronti a rischiare tutto per portare avanti i propri sogni ed il proprio pensiero”.

 

 

 

 

 

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore