BUG Beer , la birra dell’insetto targata agro nolano

Nicola Riccio

AGRO NOLANO – Corre veloce l’insetto della Beer Firm dell’agro nolano. Un progetto che nasce quasi per caso, dalla passione di alcuni amici che si riuniscono una sera intorno ad un boccale di birra schiumata. Un interesse che diventa hobby , poi, tra le mura di casa con un kit artigianale ed il classico fermentatore in plastica . “ Produrla sembrava qualcosa di folle e assurdo tale da rimanere un’utopia.” Carichi di entusiasmo e con l’aiuto di un esperto “homebrewer”, degustatore professionista U.D.B. , i ragazzi della BUG Beer hanno realizzato il proprio sogno, entrando nel mercato della Birra, costituendo “Bug Beer S.r.l.” ed avviando la produzione nel 2012.

“ Un “insetto” che entra nel mercato della birra e stravolge il gusto, il profumo, il sapore e il colore della Birra”. Questo l’obiettivo delle menti che hanno partorito il progetto. Bug, infatti, significa “piccolo insetto” ed è un termine informatico che identifica un errore di programmazione, che causa un comportamento imprevisto o comunque diverso da quello specificato dal produttore. Tutto studiato nel dettaglio : anche il marchio , partendo dalla figura di un luppolo stilizzato, ricorda , infatti , un insetto.

Il progetto della BUG è proprio quello di realizzare una birra artigianale, curata nei minimi dettagli, dalla fase  della lavorazioni, dalla selezione dei malti all’imbottigliamento. Esistono due linee della BUG Beer,  una Glamour e l’altra Trendy a soddisfare ogni tipo di palato, anche quello più esigente.

“ Ci ispiriamo alle varie tradizioni birrarie, ma soprattutto ai nostri gusti personali, cercando di reinterpretare o inventare birre nuove. “ affermano i ragazzi dell’agro nolano che chiudono - Proviamo a produrre senza limitazione mentale dello “stile” di riferimento, apportando un tocco diverso ad ogni birra, verso un’evoluzione che va oltre la semplice bevanda”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



In Evidenza