Leggere è un Atto d' Amore

Carmen Labruna

 Leggere ad alta voce ai bambini fin dalla più tenera età è una attività molto coinvolgente e rafforza la relazione adulto-bambino. I pediatri indicano che la lettura condivisa durante i primi 3 anni di vita è la cosa più importante che i genitori possono fare per sostenere lo sviluppo cognitivo ed emotivo del bambino.

Trasmettere ai bambini la curiosità per i libri e abituarli a leggere fin da piccoli e piccolissimi ha risvolti importanti per lo sviluppo della personalità dell’adulto che verrà, sul piano relazionale, emotivo, cognitivo, linguistico, sociale e culturale.

Questi sono gli otto motivi, perché è importante leggere da piccoli:

1) I libri preparano i bambini ad affrontare la vita 

2) I bambini che leggono sono più creativi

3) La lettura amplia il vocabolario e migliora la comunicazione 

4) bambini che leggono vanno meglio a scuola

5) I libri insegnano il Valore dell' Amicizia 

6) Leggere rilassa e crea effetti positivi per la mente

7) Leggere aiuta il bambino a capire le sue emozioni

8) Leggere è un Atto D'Amore

Leggere con il proprio bambino è un atto d’amore. “Creare situazioni piacevoli di interazione tra grandi e piccoli aiuta a migliorare la relazione e a creare basi solide per il domani” spiega la psicologa Ingrid Bersenda. Nell’esperienza condivisa della lettura e dell’ascolto, bambino e adulto entrano in sintonia reciproca attraverso mondi che prendono vita tra le pagine del libro. Questo crea complicità, fiducia e aiuta a rinsaldare il legame affettivo.

Modella : La piccola Fabiola Pilato 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Carmen Labruna >>




Articoli correlati



Altro da questo autore