Filo Arabo, metodo utilizzato dalle celebrità e non solo

Carmen Labruna

Il filo arabo nuova tecnica innovativa di depilazione,  conosciamo meglio questa tecnica con Antonella Valentino,  Estetista professionista  specializzata nella tecnica filo Arabo.

Antonella cosa  ti ha colpito di questa tecnica ?
La depilazione con filo è un'antica tecnica che consente di rimuovere i peli dalla radice ed è meno invasiva rispetto alla classica ceretta.  Depilarsi senza dolore oggi è possibile diventata  realtà grazie all'epilazione con filo arabo.

Ci puoi dire di più
Ha origini indiane ma nel corso del tempo si è diffusa anche nei paesi arabi interessando, in generale, tutte le popolazioni femminili che avevano maggiore necessità di tenere «sotto controllo» la peluria eliminare i peli dalla radice, senza dolore né altri fastidi. Per farla basta un filo di cotone, che va arrotolato a spirale tra le dita, per intrappolare e strappare i peli. La tecnica non è facilissima, quindi non tutte le estetiste sono in grado di praticarla, ma negli ultimi anni è diventata sempre più diffusa. depilazione con il filo arabo si è evoluta, e se prima era usata soprattutto su braccia e gambe, l'affinarsi della tecnica ha permesso di sfruttare il filo anche per zone molto delicate come le sopracciglia oppure i baffetti, molto adatto per chi ha una pelle sensibile ed estremamente delicata, ma anche se hai una pelle normale puoi provarlo.visto che il pelo viene estratto dalla radice, con il tempo diventerà più debole e crescerà sempre più lentamente. Dopo la depilazione con il filo arabo, la pelle risulterà liscia, levigata e per niente irritata.

 qual è il tuo Sogno nel cassetto?
Il mio Sogno nel cassetto lo sto per realizzare, a breve aprirò il mio salone di bellezza proprio qui a Marigliano.

Ringraziamo Antonella Valentino per i suoi consigli, noi della redazione Marigliano. Net le facciamo un in bocca al lupo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Carmen Labruna >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



News
Ti potrebbe interessare