Ritornano in scena i Fuitevenne con Tutta colpa di Moana

Antonio Iannucci

La compagnia savianese dei Fuitevenne ritorna in scena con una nuova e rocambolesca rappresentazione.

Non c’è 2 senza 3 per Sasà Palumbo che non sbaglia un colpo e, dopo i successi riscossi con le 2 precedenti rappresentazioni: “Se MAI... mi sposerò” e “Non sono un Gigolò”, sarà la volta di “Tutta colpa di Moana”.

Davide, Ugo e Rodolfo, sono studenti ampiamente fuori corso che vivono sotto lo stesso tetto. Per ammazzare il tempo, decidono di improvvisare una seduta spiritica per evocare l’anima di Moana Pozzi della quale Rodolfo è un fan sfegatato. Si mettono all'opera per organizzare il loro piano con tutti i mezzi a loro disposizione: internet.

Dal web trovano le istruzioni su come e cosa fare per metter in atto la loro idea e per ritrovarsi dopo poco intorno ad un tavolo nelle più classiche delle sedute spiritiche e prepararsi a vivere l’esperienza più bollente della loro vita.

Ma come sempre, non tutto va come ci si aspetta o come prevede internet.

Colpi di scena, battute, suspense faranno si che tutti si sentiranno protagonisti intorno a quel tavolo con la promessa di tante risate a crepapelle.

Il tempo sta finendo e si va verso 4 soldout per i 4 appuntamenti programmati per la rappresentazione di questo terzo capolavoro.

Glia appuntamenti sono fissati per il:

17 novembre ore 20:30 e 18 novembre ore 18:00 all’AUDITORIUM TEATRO di SAVIANO

24 novembre ore 21:00 e 25 novembre ore 18:30 per la Rassegna ACIS-IL SIPARIO al TEATRO NADUR di Cicciano.

Per info e prenotazioni 3204686662 via whatsapp oppure tramite la pagina ufficiale Facebook Fuitevenne

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Antonio Iannucci >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250