Marigliano, successo per la Sanitaensamble

Anita Capasso

MARIGLIANO - Grande successo per l’orchestra giovanile “Sanitansamble” che per la prima volta si è esibita a Marigliano insieme ai cori polifonici “Musique Esperance e Note legali”. A dirigere l’orchestra è stato il maestro e concertatore Paolo Acunzo con il coinvolgimento del soprano Giuditta Simonetti.

“ Bravi... bravissimi, azione musica” è stato il leitmotiv del concerto che si è articolato sotto forma di lezione, indirizzato agli studenti. Ad organizzare l’iniziativa è stata la scuola media Dante Alighieri, diretta da Carmela Anna Napolitano. Palcoscenico dell’evento è stata la chiesa Santa Maria delle Grazie. Il progetto Sanitansamble, spiegano gli ideatori,  nasce nel 2008 nel Rione Sanità di Napoli.

Si ispira all’esperienza di “El Sistema” un modello didattico con accesso gratuito per bambini e ragazzi ideato in Venezuela dal Maestro José Antonio Abreu che promuove la pratica collettiva musicale come mezzo di organizzazione e sviluppo della comunità in contesti sociali difficili. “La nostra mission è rivolta ad offrire un percorso musicale gratuito per i giovani residenti in aree e contesti sociali difficili.

Attraverso l’assistenza pedagogico-educativa diamo ai giovani l’opportunità di formarsi con docenti qualificati, offrendo modelli educativi e culturali che permattano ai giovani di “ridisegnare il proprio futuro”. Un’iniziativa che attraverso la musica mira a far emergere il buono che c’è nei ragazzi anche in quelli più difficili.

Successivamente dalla periferia a rischio partenopea l’orchestra è approdata in tutto il circuito regionale, attraverso un interscambio di esperienze e musicalità. La sfida di migliorare la sensazione di benessere e di bello delle nuove generazioni è stata vinta anche a Marigliano.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Anita Capasso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore