La leggenda del country rock arriva a Pompei: James Taylor in concerto il 22 Luglio

Stefania Lombardi

James Taylor, uno dei più famosi e affermati artisti degli anno '60, il 22 luglio 2018, si esibisce all'Anfiteatro Scavi di Pompei

James Taylor, cantautore statunitense, classe 1948, uno dei più famosi e affermati artisti degli anni ’60, il 22 luglio 2018, si esibisce all’ Anfiteatro Scavi di Pompei

E’ uno degli artisti che ha venduto di più nella storia della musica leggera, con più di 100 milioni di dischi in tutto il mondo.

Ha una storia ricca di vicende e “disgrazie” le quali però hanno caratterizzato alcuni dei suoi più grandi successi. Originario di Boston, Taylor si dedica alla musica fin da piccolo. Studia violoncello, poi la chitarra, compagna di quasi tutta la sua produzione musicale. Sono anni turbolenti: prima il ricovero in ospedale per una depressione acuta, poi il trasferimento a New York dove diventa dipendente da sostanze oppiacee. A tirarlo fuori dal tunnel della droga la voglia di suonare e sfondare nel mondo della musica. Ci riesce nel ’68, quando Paul McCartney e George Harrison decidono di produrre il suo primo album da solista. È l’inizio di una carriera sfolgorante con decine di successi che illuminano gli angoli bui del suo io più profondo.

La sua carriera continua tra successi e premi, come nel '71 quando vinse il primo Grammy per la sua You’ve Got a Friend o come quando sposò la collega Carly Simon dando alla luce Ben e Sally, i suoi due figli. Negli anni Ottanta, dopo il divorzio da Carly, stava per abbandonare la scena, ma questo fu scongiurato grazie a una straordinaria esibizione al festival Rock in Rio, che gli darà la forza di continuare sulla sua strada. 

Siete pronti ad assistere ad uno dei concerti più esplosivi al quale potete esserci?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Stefania Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore