Scenari Casamarciano, sold out per Raphael Gualazzi. Domani il gala di chiusura

Antonio Franzese

Gualazzi incanta per circa due ore la platea di Scenari Casamarciano. Turto esaurito per il musicista marchigiano

CASAMARCIANO - Tutto esaurito per lo spettacolo dell’artista marchigiano che ieri sera ha incantato il pubblico di "Scenari Casamarciano.

Accompagnato per un’ora e cinquantacinque da una band composta da sei elementi,  Raphael ha riproposto i brani del suo Love Life Peace Tour. È stato lui a scaldare la notte del festival nazionale del Teatro, giunto ormai alla sua settima edizione: da “Lotta things” al tormentone “L’ estate di John Wayne” passando per “Lady O” e “Mondello beach”, da “Reality and fantasy” a “Un mare di luce”.

L’eclettismo, il talento e la grande ironia di Gualazzi, hanno tenuto banco insieme alla grande maestria col pianoforte, riuscendo a strappare applausi a scena aperta nel corso delle quasi due ore di concerto. A fine serata, il musicista ha ricevuto il premio “Scenari Casamarciano”dalle mani del sindaco di Casamarciano Andrea Manzi.

Ma il festival va ancora avanti per qualche altro giorno. Questa sera, sul palcoscenico di Santa Maria del Plesco, saliranno gli attori della Compagnia  amatoriale Proloco Hyria di Casamarciano che chiuderà la rassegna teatrale con “Le bugie con le gambe lunghe” perla regia di Giovanni Cavaccini.

Domani domenica 10 settembre, chiusura con il gran gala. I presentatori Veronica Maya e Pietro Pignatelli animeranno una serata ricca di sorprese ed ospiti come Mariangela D’Abbraccio, madrina della manifestazione, Massimo Dapporto e Paola Pitagora (cui andrà il premio alla carriera), Francesca Nunzi e Marco Simeoli, il sassofonista Peppe Russo ed il maestro Angelo Caldarelli.

 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250