Marigliano, commemorati i caduti: polemiche dell'opposizione

Redazione

MARIGLIANO - " Nella Giornata dell’Unità nazionale e Giornata delle Forze Armate abbiamo commemorato i nostri caduti. In questo momento così difficile e in un giorno così denso di significati, rifaccio appello al senso di responsabilità di tutti. Solo insieme e restando uniti nei nostri valori possiamo risollevarci".
Queste le parole del sindaco Giuseppe Jossa appena dopo la manifestazione a cui hanno partecipato alcuni consiglieri della maggioranza, il comandante dei carabinieri Vincenzo Sirico e il comandante della polizia locale Emiliano Nacar.
 
Non sono mancate le polemiche dell'opposizione che si è sentita esclusa dalla manifestazione. Il consigliere comunale, eletto nella lista  Cambia Con Noi, Sebastiano Guerriero, infatti, afferma: " A Marigliano, la commemorazione dei caduti è diventata una cosa privata, per pochi intimi. Chi ha combattuto e morto per la libertà e la democrazia merita il rispetto di TUTTE le istituzioni".
 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore