Marigliano, presentazione del marchio IGP per 8 colture tipiche

Redazione

MARIGLIANO -  Il Comune di Marigliano ha registrato presso il ministero dello Sviluppo Economico  un marchio geografico collettivo per 8 colture del territorio : patata novella, finocchio, scarola, cavolfiore gigante Napoli, broccoli friarielli, torzella, melanzana napoletana e papaccella.

 Potranno aderire al marchio le aziende che coltivano nei territori dei comuni di Marigliano, Mariglianella, Brusciano, San Vitaliano e Acerra. L' incontro di presentazione ci sarà venerdì 31 gennaio, alle ore 18, nell' ex chalet delle Magnolie ora adibito a centro polivalente. 

 Interverranno il coordinatore del progetto Gianluca Iovine, Gabriele Melluso, vicepresidente nazionale di Assoutenti, e i rappresentanti dell’agenzia di comunicazione e marketing “Mokos” a cui sarà affidato il compito di lanciare i prodotti. Al   sindaco Antonio Carpino sono stati affidati i saluti di apertura . 

L’iniziativa ha ricevuto i consensi  delle associazioni a tutela dei consumatori, riconosciute dal ministero dello Sviluppo Economico . Il marchio registrato alla Camera di Commercio come Terre d'Eccellenza Marigliano sarà presentato per l' occasione a tutti gli operatori del settore. Per essere ammessi all' iniziativa bisogna avere tutti i requisiti previsti dal disciplinare per cui sono previsti campionamenti sull' acqua e sul suolo per garantirne la salubrità .

 Insomma di certo non si coltiverà nelle zone finite alla ribalta per contaminazioni di sostanze inquinanti .  A controllare tutto il processo ci sarà il presidente del Consiglio comunale , Vito Lombardi  , agronomo e fautore del marchio . L’iniziativa  ha richiesto due anni di lavoro per l' iter procedurale e l' azione di convincimento degli organi preposti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore