Marigliano si tinge ancora di rosa: il femminicidio, un fenomeno preoccupante

Mariacarmen Fiorenza

L'Associazione culturale Oltremarigliano propone un approfondimento sulla scottante tematica del femminicidio

MARIGLIANO - La città di Marigliano vuole tingersi ancora di rosa grazie all'associazione culturale Oltremarigliano, che propone un approfondimento sulla scottante tematica del femminicidio.

"D'amore non si muore", è questo il titolo della serata, programmata per giovedì 12 dicembre alle ore 20.00,  in cui con la dottoressa ELISA LORE', criminologa, piscologa, psicoterapeuta si affronterà l'esame della tanto dolente ,quanto latente e obliata, piaga del femminicidio.

Come molte delle altre serate allestite da Oltremarigliano, anche questa, avrà luogo presso lo "Speedy Pub", sito in Via San Vito, scenario pittoresco e informale, tale da saper rendere tali incontri culturali dei momenti ben inscritti nella quotidianità. 

Ad introdurre la dottoressa Lorè sarà la presidentessa dell'associazione, la stimata professoressa Rosanna Quindici.

Un'opportunità per crescere nell'informazione, importante strada per migliorarsi nella prevenzione e nella cura di questa enorme piaga sociale, culturale, umana. 

 

leggi anche  https://www.marigliano.net/articolo.php?ru_id=4&sr_id=31&ar_id=59237

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mariacarmen Fiorenza >>




Articoli correlati



Altro da questo autore