Marigliano, il Santuario Madonna della Speranza boccascena del Premio Terre di Campania

Mariacarmen Fiorenza

Premiate al Santuario Madonna della Speranza insigni personalità campane

MARIGLIANO - Ai vespri del 6 dicembre 2019, l’antico e sempre nuovo Santuario Madonna della Speranza ha ospitato la sesta edizione del “Premio Terre di Campania”.

 

Si tratta di un riconoscimento istituito nel 2014 dall’associazione culturale “Terre di Campania”, nato per insignire quanti si sono distinti in Campania nei settori specifici dell’enogastronomia, della cultura, dell’arte, dello spettacolo, della ricerca, del turismo, dell’impresa, dello sport e del mondo sociale.

La cerimonia ha avuto luogo nell’antica sala Padre Michelangelo Longo, ameno luogo d’accoglienza sito nel quattrocentesco chiostro del Convento dei frati minori di San Vito.

Premiati, in una sezione speciale del premio, anche alcuni mariglianesi: i professori  Franco Trifuoggi e Antonio Cassese, i fratelli Minale, apprezzati musicisti, e l’imprenditore Costantino Sasso.

Invitate, quest’anno, anche le scuole secondarie di secondo grado che , coinvolte nel concorso letterario dal titolo “le nostre acque, il nostro mare. Salviamo la vita, eliminiamo la plastica”, hanno esposto i propri elaborati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mariacarmen Fiorenza >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250