Marigliano, archeologia locale: successo per la presentazione del III volume

Redazione

--- FOTO ---

MARIGLIANO - Sabato 26 ottobre si è conclusa la prima tappa della presentazione del III volume della collana sull'archeologia locale. Gli interventi dei relatori  sono stati significativi, circostanziati e miranti a realizzare una condivisione di intenti volti  a promuovere una rete solidale che coinvolga più Comuni e più territori.

L’obiettivo è quello di creare una rete operativa e stabile come sistema sociale capace di rendere il territorio generatore di risorse socio/culturali, accogliente e fruibile.

"Non turisti - dichiarano i presidenti della  Proloco "Civitatis", Rosanna Quartucci, e dell’ Associazione Ambiente Azzurro,  Michele Quartucci - ma viaggiatori attenti e interessati a scoprire luoghi e memorie storiche spesso sepolte e nascoste dalla trasformazione antropica operata. L'archeologo indaga, scava, ricostruisce la storia ,raccoglie le testimonianze.

 Il III volume racchiude in sé  tutto questo rendendo testimonianza ad un lavoro certosino condotto per le strade e le campagne ,nei centri urbani e nelle dimore "storiche". Il risultato è una raccolta di frammentati manufatti che raccontano le vicende umane stratificate nei millenni”.

L'intervento degli alunni dell'Istituto Comprensivo  don Milani Aliperti e del Liceo Colombo di Marigliano ,con i loro lavori,  ha evidenziato l'interesse culturale di conoscere a fondo le radici storiche del proprio territorio per contribuire anche a renderlo utilizzabile alla cittadinanza con progetti di ricostruzione di aree archeologiche e paesaggistiche presenti a pochi passi dall'abitato.  La presenza di un pubblico interessato e partecipe , infine, ha  coronato in modo qualificante la serata.

  “I ringraziamenti -  dichiarano Michele  e Rosanna Quartucci - vanno all'archeologa Federica Galetta, moderatrice, alle docenti Annamaria Russo e Anna Esposito con i propri alunni, al funzionario della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio per l'Area  Metropolitana di Napoli,  Mario Cesarano ,ad Aniello Parma , docente Università degli studi di Lecce , al sindaco della città di Marigliano  Antonio Carpino,  a tutto il Pubblico partecipante e all'archeologo Nicola Castaldo.

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore