XVIII edizione del Certame Bruniano : primo premio Antonio Sibilla del Liceo Carducci Nola

Redazione

NOLA - Si è appena conclusa la XVIII edizione del Certame Bruniano che ha raccolto a Nola, città di Giordano Bruno, studenti provenienti da ogni parte d’Italia.

Circa cento i ragazzi che quest’anno si sono cimentati nell’elaborazione di un saggio filosofico sull’opera “De la Causa, principio et uno” che, fra i Dialoghi Italiani, rappresenta il cuore della nolana filosofia. Inscindibilità di “forma “ e “materia”,  “vicissitudine”, “intelletto universale”, “logica dei contrari”, questi i temi della traccia del concorso con cui i ragazzi partecipanti si sono confrontati.

Per ben tre giorni tutte le studentesse e gli studenti provenienti dalle varie scuole italiane hanno avuto modo di visitare e conoscere la terra di Bruno, sperimentando in prima persona la magia di quei luoghi che hanno dato i natali ad un filosofo tanto amato dai giovani.

Durante la cerimonia di premiazione, avvenuta nella chiesa dei Santi Apostoli in Nola, sono stati assegnati cinque premi.

Ecco i vincitori:

 1 - Antonio Sibilla - Liceo G. Carducci di Nola.

 2 -  Tommaso Catanzaro - Liceo Jacopo Sannazaro di Napoli.

 3 - Angela Sofia Paine - Liceo Giulio Cesare di Roma.

 4 - Joan Elizabeth Cola - Liceo Torricelli di Somma Vesuviana. 

 5 - Maria Paolella - Liceo Alfonso Maria De Liguori di Acerra.

 Università Francesco D'Alessio - Federico II di Napoli

 

MENZIONI SPECIALI

 Luca Di Casola - Liceo Jacopo Sannazaro di Napoli.

 Francesco Dell'Aglio - Liceo Galileo Salvemini di Bari.

 Ilaria Notato - Liceo Albertini di Nola.

 Daniele Giuliano - Liceo Classico La Farina/Basile di Messina.

 Federico Melluso - Liceo Emilio Segre' di Marano di Napoli.

 

 Elena Falco

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore