Marigliano, al via la nona edizione della Sagra dello Gnocco nel Pignatiello

Nicola Riccio

Obiettivo villaggio del Fanciullo in Colombia: l’appuntamento è per il 12 e il 13 maggio all’ Istituto Anselmi.

MARIGLIANO – La favola nasce nel 2010. Precisamente l’8 maggio. In quella giornata iniziava l'avventura della Sagra dello Gnocco nel Pignatiello. La location era l'Istituto Anselmi di Marigliano. L’obiettivo che si diedero l’ideatrice , la sig.ra Carmela Monda, ed i volontari era quello di sostenere l'opera dei Missionari della Divina Redenzione di Padre Arturo D'Onofrio. In poche parole , si puntava alla realizzazione di un centro studi per bambini e ragazzi, presso la casa di accoglienza di Neiva (Colombia).

 Aula dopo altra, nel corso degli anni, sono stati raccolti fondi tali da consentire il completamento della costruzione dell’intera struttura della scuola media, inaugurata nel 2014. Negli ultimi due anni , invece, i proventi della sagra sono stati utilizzati per la costruzione di una casa famiglia e di un centro di formazione per i ragazzi di Neiva, " al fine di permettere loro di crearsi un'indipendenza ed un futuro, attraverso l'apprendimento di un mestiere".

Al via la IX Sagra del Pignatiello”, il ricavato sarà devoluto al “villaggio del fanciullo e Medellin” in Colombia. L’appuntamento è per il 12 e il 13 maggio all’istituto Anselmi. Per Il taglio di nastro della sagra bisognerà attendere sabato sera dove saranno aperti gli stand gastronomici e dispositivi alle ore 19,30, alle 21 poi lo spettacolo musicale dei “I Vajmo”. La sagra riprenderà domenica mattina alle 9,30 con la celebrazione della messa nel cortile dell’istituto. Alle 13 sarà possibile degustare “lo gnocco a pranzo” previa prenotazione fino ad esaurimento posti.

Alle 19,30 riapertura degli stand e alle 20,30 una serata musicale dedicata ai giovani con i gruppi “ Nothing for all”, i “Keeo on bluesin” e i “ 6 di noi”. La sagra si concluderà con l’estrazione del biglietto vincente della lotteria. Sarà possibile degustare, durante le due serate, lo gnocco nel pignatiello (pasta fatta a mano), panino con porchetta o salsiccia, contorni fatti in casa, patatine fritte, caciocavallo impiccato, soffritto di maiale, trippa, dolci, vino, birra alla spina, bibite e caffè.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250