Arturo Sepe insignito del premio internazionale Cultura Arte e spettacolo città di Palinuro

Mauro Romano

"Per aver saputo interpretare con encomiabile bravura personaggi difficili e complessi ricostruendone l'emotività e il paesaggio interiore dando vita ad interpretazioni magistrali e personalissime", l'attore nolano Arturo Sepe è stato insignito del premio internazionale    "Cultura, Arte e Spettacolo", città di Palinuro (Sa).

Il prestigioso riconoscimento che negli anni passati è stato attribuito a Peppe Barra, Nicolas Vaporidis, Marco Palvetti, Primo Reggiani ed altri personaggi di primo piano, quest'anno è stato appannaggio del Sepe, attore nolano presente in diverse fictions televisive come Distretto di Polizia, Squadra Antimafia, Capri 3,  nonché Gomorra - la serie, che lo ha visto nelle vesti dello spietato Angioletto.

 Nell'occasione è stato premiato anche lo scrittore e sceneggiatore Federico Moccia direttore dei film “Scusa ma ti chiamo amore”, “Amore 14”; “Tre volte te” ; “Tre metri sopra il cielo” e “Ho voglia di te”. Dai suoi romanzi sono stati tratti due film con gli attori Riccardo Scamarcio e Laura Chiatti. 

Insignito del premio anche il regista teatrale, cinematografico e sceneggiatore Mario Martone, che  attualmente sta girando delle scene per le riprese del film “Capri – Batterie”, sul territorio del Cilento. Per la musica premiata la cantautrice Mariella Nava. 

Arturo Sepe in questi giorni è impegnato con le riprese della serie di Escape from planet zero, e, a novembre sarà sul grande schermo con Terra Bruciata. A completare le sue poliedriche performance, il Sanremo tour, col quale sarà in giro per lo stivale in veste di giurato. Ad Majora, Arturo!

 

 

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250