Poggiomarino, ‘O strummolo assesta l’ultimo ‘colpo di scena’

Mauro Romano

POGGIOMARINO - Giovedì 10 febbraio, la compagnia teatrale del Centro Culturale ed Artistico ‘O Strummolo’, di Poggiomarino, concluderà la terza edizione della rassegna di teatro amatoriale “Colpi di Scena”. L’ultimo titolo previsto nel cartellone del Teatro Eliseo di Poggiomarino, è “Tonino Cardamone, Giovane in Pensione”, opera portata all’apice del successo dal co-autore Paolo Caiazzo che l’ha ideata insieme a Corrado Ardone, Massimo Peluso, Ettore Massa, anch’essi attori della stessa.

La trama ci racconta di quarantenne in pensione anzitempo a causa di disturbi mentali. Una ‘lucida follia’ lo porta ad analizzare la società che lo circonda senza condizionamenti. Il dubbio che coinvolge la platea è: Tonino Cardamone è PAZZO davvero? La rocambolesca sequenza di situazioni alquanto esilaranti, viene affidata al gruppo teatrale del luogo, ‘O Strummolo’, che chiuderà la rassegna cercando di lasciare il segno della propria bravura artistica da ‘profeti in patria’.

Nel corso della serata verrà consegnato, per la prima volta, il "PREMIO ANGELO MELFA - ALL’ARTE E L’IMPEGNO SOCIALE", istituito per ricordare e celebrare la memoria del poggiomarinese di adozione, scomparso la scorsa estate, che è stato per oltre 30 anni esempio vivente di come sia possibile "seminare" la passione teatrale e con essa impegnare in modo sano diverse generazioni di giovani poggiomarinesi togliendoli dalla pericolosissima trappola del crescere in strada in una terra come la nostra.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Mauro Romano >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250