Marigliano, lo sport piange la scomparsa del giovane Francesco Capasso

Nicola Riccio

MARIGLIANO -  "Era un mio grande amico di infanzia. - afferma Dino Manna , Presidente della ASD Lausdomini - E grazie a lui e ad un altro mio amico Sabato Piccolo che abbiamo fondato la nostra squadra di c/5".

Francesco, 37 anni, non ce l'ha fatta. Ha perso la sua ultima gara, la più importante , quella contro la leucemia. Era conosciuto in paese per essere stato uno dei fondatori della squadra di calcio a 5, l'ASD Lausdomini e , per anni, si è prodigato per la sua crescita. Fino a due giorni fa. Ad aprile la sua ultima gioia sportiva : la promozione nella serie B. 

Ieri si sono tenuti i funerali. Tanti i giovani appartenenti al mondo dello sport e non che lo hanno salutato per l'ultima volta.

La redazione di Marigliano.net partecipa al dolore che ha colpito la famiglia di Francesco.

( In foto, Francesco alla sinistra, il Presidente Manna al centro e Sabato Piccolo a destra in occasione dell'ultima promozione).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net



Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250