Tya Pallavolo Marigliano - Bava Rione Terra Volley Pozzuoli: 3 - 1

Redazione

(25/23 - 28/26 - 23/25 - 25/21).

MARIGLIANO -  Una spumeggiante Tya in un gremito PalaNapolitano vince ancora, contro un coriaceo Pozzuoli. La serata  inizia con gli applausi per il patron Felice Mautone, che visibilmente commosso riceve attestati di stima dai suoi amici dirigenti e scroscianti applausi dai presenti, per i 50 anni della Tya Pallavolo Marigliano,con una pergamena in cui era evidenziato  l'impegno in  questo sport, avendo in tanti anni portato il nome Tya in giro con onore , dando forza ad una realtà importante nella città di Marigliano.

 Partita sentita da entrambe le squadre e con tanti ex in campo e fuori (Calabrese, Monto' V., Saccone). Si parte nel 1 set con una fase di studio: 8 a 8. Primo strappo Tya 13/11 con il fondamentale del muro a farla da padrone in casa dei canguri (1muro Bianco e Di Santi e 2 di Rumiano), parità 14/14, ma i ragazzi di mister Romano accelerano ed è 20/15.

Il Pozzuoli non demorde.  Qualche errore dei nostri e una loro maggiore incisività in attacco li porta sotto ed è 21/19, ma la voglia e la determinazione di vincere il set porta il 25/23. Nel 2 set il Rione Terra, squadra tosta che vuole vendere cara la pelle, parte forte ed è 7/11.

La ricezione adesso balbettante e la battuta, che aveva messo in difficoltà gli avversari,  è meno incisiva e gli errori fioccano. Ancora sotto 11/15 , la Tya fa fatica a trovare ritmo, ma non molla: 17/19. Ma  quando sembra tutto perso esce fuori quel fenomeno di Dario Rumiano, che alla veneranda età di 39 anni fa ancora la differenza e con 3 muri punti e 1 attacco consecutivo porta la Tya in parità 23 a 23;poi vantaggio Pozzuoli 23/24, subito pareggiato da Davide Monto', ancora break per i Flegrei 24/25, ma Bianco dà il 25/25 e Davide Monto' e Di Santi portano a casa il 28/26. È 2 a 0.

Nel terzo set la Tya è gasata e vuole chiudere la contesa, si inizia con le squadre in perfetta parità 5 a 5, primo strappo dei ragazzi di mister Romano 10/6, con l'opposto Nocera e Di Santi a buttare giù palloni; il vantaggio è sempre di 3/4 punti ed aumenta fino al 23/18, ma anche Pozzuoli è una grande squadra e un nostro ex Vincenzo Monto', con il suo turno di battuta devasta la ricezione Tya e punto dopo punto porta i suoi a vincere un set quasi perso 23/25.

Adesso, la squadra di Pozzuoli sente, che può mettere in difficoltà la Tya Marigliano, ma le grandi squadra sono tali, quando il gioco si fa duro e la Tya lo è; 10 a 6 con Bianco mattatore in battuta (2 ace), il set continua con la Tya avanti 13/11. Non demorde il  Pozzuoli che con orgoglio pareggia 17 a 17, ma un cinico Davide Monto' (4 attacchi) e Di Santi danno il 24/21, che diventa 25/21 tra il tripudio dei tantissimi sostenitori della Tya Marigliano.

Bellissimo, spettacolo di pallavolo, che vede vincitori i ragazzi del presidente Mautone, ma va fatto un applauso ai ragazzi di Coratella per non aver mai mollato. Adesso, la grande Famiglia della Tya si gode le meritate vacanze di Natale ed augura un Sereno Natale e un Buon Anno a tutti. Come sempre Forza Tya.

Pasquale Giannettino

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore