Erredi Volley Taranto- Tya Pallavolo Marigliano 1 - 3

redazione

Serie B - (25-22;18-25;20-25;21-25)

TARANTO - Inizia con il botto il Campionato Nazionale di Serie B per la Tya Pallavolo Marigliano. I ragazzi cari al presidente Felice Mautone hanno violato con merito ed autorità il Pala Fiom di Taranto, imponendosi con il punteggio di 3-1, un successo voluto e costruito punto dopo punto con una condotta di gara di alto livello. Nel primo set è l'equlibrio a farla da padrone fino al 14 pari quando arriva il mini-break dei padroni di casa che riasulterà poi decisivo per il 25-22 finale tra gli applausi del numerosissimo pubblico pugliese. Sulle ali dell'entusiasmo i tarantini partono forte anche nel secondo set conducendo in relativa tranquillità fino al 15-11 ma qui arriva imponente la risposta dei ragazzi della Tya che rivoltano il parziale come un calzino, con un parziale di 14-3 che non ammette repliche per il 18-25 finale. Il Taranto però è squadra di rango, non accusa il colpo e riprende il terzo set a spron battuto (8-4). Ma anche stavoltalareazione mariglianese non si lascia attendere: precisi in tutti i fondamentali i ragazzi di mister Bracciano riprendono in mano le redini dell'incontro, raggiungono, sorpassano ed allungano senza più voltarsi indietro. E' l'ottimo Montò a mettere a terra il punto del 20-25 che porta in vantaggio il Marigliano. Nel quarto periodo si ritorna a camminare in equlibrio con le squadre ad alternarsi spesso nel condurre il punteggio. Si arriva a braccetto fino a quota 20 quando Rumiano, Botti e Montò lanciano in orbitra definitivamente la Tya che mette definitivamente in scacco gli avversari con un punto di Bianco. Finisce 3-1 tragli applausi del palasport tarantino che ha potuto assistere ad una degna partita di pallavolo, miglior inizio non poteva esserci. Sabato prossimo esordio casalingo nel primo derby stagionale, alPala Napolitano arriva l'Ischia, inizio alleore17. Bravi ragazzi. 

Taranto: Parisi, Roberti, Semifoca, Mingolla, Piscitelli, Carofiglio, Giosa, Gasbarro, Chiarelli, Nero (L1), Luzzi (L2). All.) Narracci

Marigliano: Bianco, Botti, Ausiello, Rumiano, Di Giorgio, Pirozzi, Madonna, Patauner, Di Santi, Montò, Aliperti, D'Auge (L1), Lombardi (L2). All.) Bracciano 

Arbitri: Di Martino e Manzi di Bari

Nella foto la Tya festeggia a fine gara

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di >>




Articoli correlati



Altro da questo autore