Il Napoli vince in sofferenza: 4-3 contro il Crotone

Giuseppe Lombardi

Rete decisiva di Di Lorenzo

Nella ventinovesima giornata di campionato il Napoli affronta il Crotone allo stadio Diego Armando Maradona. Azzurri in campo con il 4-2-3-1 con Politano, Mertens e Insigne alle spalle di Osimhen. I calabresi rispondono con un 3-5-2 con il tandem offensivo composto da Ounas e Simy. 

 

Nella prima frazione di gioco ci prova Bakayoko al quarto minuto ma la sua conclusione termina di poco al lato da ottima posizione. Al sedicesimo ottimo scambio tra Mertens e Insigne con quest'ultimo che va al tiro ma senza trovare la porta. Due minuti più tardi è proprio Insigne a sbloccare il punteggio con un tiro dal limite che viene deviato e va direttamente in fondo al sacco. Al ventiduesimo gli azzurri raddoppiano: splendida triangolazione tra Fabiàn Ruiz, Insigne e Osimhen con quest'ultimo che viene liberato davanti alla porta e non può far altro che timbrare il cartellino. Passa un giro di lancette e il Crotone accorcia le distanze con un tiro al volo di Simy, che approfitta di un errore di Manolas e trafigge Meret. Al minuto trentaquattro il Napoli cala il tris con una punizione magistrale di Dries Mertens che batte Cordaz sul primo palo. Gli uomini di Cosmi tentano di rispondere con un contropiede pericoloso che porta Ounas al tiro, ma Meret si fa trovare pronto e respinge. Nel finale ancora Mertens colpisce una traversa clamorosa dopo una buona parata di Cordaz su una conclusione di Osimhen. Si va così all'intervallo sul punteggio di 3-1. 

 

Nella ripresa Messias calcia da fuori e sfiora il bersaglio grosso con la palla che sfiora la traversa. Al terzo minuto il Crotone va a segno con Simy, che beffa ancora Manolas e batte Meret con un bel diagonale. I padroni di casa non riescono più a mantenere il possesso e clamorosamente subiscono la terza rete a causa di uno svarione di Maksimovic che regala palla a Messias, il quale va fino in fondo e firma la rete del momentaneo pareggio. Gattuso tenta di correre ai ripari mandando in campo Lozano ed Elmas in luogo di Politano e Bakayoko. Gli azzurri trovano il guizzo vincente al minuto settantadue, quando Di Lorenzo si accentra e trova l'angolino basso alla destra di Cordaz. Nel finale i partenopei riescono a tenere bada le offensive dei calabresi e portano a casa tre punti fondamentali. Termina così il match: Napoli batte Crotone 4-3.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore