Il Napoli vince in rimonta: 1-2 contro il Rijeka

Giuseppe Lombardi

Nella terza giornata della fase a gironi di Europa League il Napoli affronta in trasferta i croati del Rijeka. Azzurri in campo con il consueto 4-2-3-1 con Politano, Mertens ed Elmas alle spalle di Petagna. I padroni di casa rispondono con un 5-3-2 con il tandem offensivo composto da Kulenovic e Menalo. 

 

Nella prima frazione di gioco ci prova subito Menalo dalla distanza, trovando la pronta risposta di Meret. Al tredicesimo i croati si portano in vantaggio: bella azione corale che porta alla realizzazione di Muric, con un mancino piazzato dal limite dell'area. Dieci minuti più tardi, proprio l'autore del gol è costretto ad abbandonare il campo per alcune noie muscolari. Napoli in evidente difficoltà: al venticinquesimo azione personale di Kulenovic, che supera Di Lorenzo e Koulibaly e calcia in porta ma Meret respinge con i pugni. La prima chance per gli azzurri arriva al minuto trentasette, con Mertens che tira ampiamente al lato da buona posizione. Nel finale gli azzurri pareggiano i conti: Mertens imbecca perfettamente Demme, che non sbaglia tutto solo davanti alla porta. Successivamente Politano sfiora il vantaggio con un sinistro da fuori che termina di poco al lato. Si va così all'intervallo sul punteggio di 1-1.

 

Nella ripresa il Rijeka sfiora nuovamente il vantaggio: Koulibaly commette un errore in uscita, favorendo la ripartenza dei fiumani che colpiscono un palo clamoroso con Menalo. Gli azzurri rispondono con un ottimo scambio tra Mertens ed Elmas, con quest'ultimo che calcia verso la porta trovando la risposta di Nevistic. Al dodicesimo Mertens colpisce direttamente la traversa su una punizione da posizione defilata. Al quindicesimo entrano in campo Insigne e Fabiàn Ruiz in luogo di Elmas e Lobotka. Due minuti dopo il Napoli si porta in vantaggio: cross dalla sinistra di Mario Rui, va a vuoto Petagna ma Braut devia in modo beffardo la palla nella sua porta. Successivamente entrano anche Ghoulam e Zielinski. Proprio il centrocampista polacco va vicino alla realizzazione dopo un'ottima triangolazione con Insigne e Ghoulam, ma Nevistic compie un miracolo gli nega la gioia del gol. Termina così il match: il Napoli vince in rimonta 1-2 contro il Rijeka e si porta a quota 6 punti nel girone.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore