Nuova stagione sportiva della US Mariglianese: tutte le novità.

Redazione

MARIGLIANO -  Si apre per la Mariglianese Calcio una nuova stagione all'insegna dell'innovazione e la creazione di un settore giovanile volto a creare i campioni del futuro. A raccontarci tutte le novità, il vicepresidente, memoria storica della società, Umberto Amore. 

 

 Che cos'è la Mariglianese Academy e cosa significa il motto "Insieme".

 

 Il vicepresidente Amore parla della creazione della cantera come il raggiungimento di un traguardo inedito: l'unione delle tre validissime scuole calcio mariglianesi, "Progetto Giovani 2006", "Scuola Calcio Marigliano" e "Centro Sportivo Centro Azzurro", in un'unica bellissima realtà. 

 

La Mariglianese Academy dà il benvenuto a tutti i suoi iscritti selezionati, cercando di creare tutti "INSIEME" un ambiente sereno per i giovani calciatori U16, U17, U18, U19 e per i loro genitori.

 Come sarà strutturato.

 

 Il tutto sarà il prodotto di una macchina efficiente, con la creazione di staff tecnici che mirino al miglioramento graduale del piccolo calciatore più che al risultato della partita. I ragazzi verranno selezionati e scelti per portare in alto il nome della Mariglianese.

 

 La ripresa dopo la quarantena da Covid-19.

 

Il vicepresidente si dice inizialmente preoccupato dato l'inaspettato stop all'attività di campionato causato dalla pandemia, ma adesso è ottimista grazie alle giuste precauzioni proposte dalla Lega Nazionale Dilettanti e dalla FIGC che tutta la società seguirà alla lettera dal 1 luglio con le selezioni.

 

 Il futuro della US Mariglianese.
 "La Mariglianese ha dimostrato solidità" ci dice il vicepresidente. Questo periodo difficile per tutti noi non ci ha abbattuto, ma anzi, ha dato il via ad un progetto triennale, in collaborazione diretta con il nostro Main sponsor Netgroup capeggiata dalla famiglia Esposito Mocerino nelle persone di Giuseppe e Michelangelo e Salvatore Gesuele, per tentare la scalata. 

 

Da tempo la squadra e i suoi allenatori, hanno dato prova di bravura ed entusiasmo, sfornando piccoli grandi talenti integrati sempre alla prima squadra come Matteo Moccia, Luigi Donnarumma, Cuono Delli Carpini, Domenico Cossentino, Raffaele De Falco, Daniele Passaro, Gabriele Pio Visone, Kevin Gargiulo, Matteo Sena.  "Adesso vogliamo investire ancora di più nei nostri ragazzi, portare persone importanti e giovani bravi". 

 

 I tifosi.
Con il nuovo stadio "Santa Maria delle Grazie" i tifosi avranno un posto per incitare e supportare i propri beniamini. 

 

 

Il vicepresidente parla con trasporto dei tifosi apostrofandoli come i più invidiati dalle altre squadre in tutta la regione e parla di sé stesso come il primo tifoso della squadra, svolgendo il suo lavoro con passione con il presidente Abete. FORZA MARIGLIANESE, TUTTI INSIEME!
Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore