SSC Napoli, ADL e Gattuso: non è un bel periodo ma testa alta. Abbiamo la possibilita' per uscire da questa situazione.

Giuseppe Lombardi

Nel meraviglioso scenario del Ristorante D'Angelo Santa Caterina, il Napoli si è ritrovato anche quest'anno per la cena di Natale

Nel meraviglioso scenario del Ristorante D'Angelo Santa Caterina, il Napoli si è ritrovato anche quest'anno per la cena di Natale. Il gruppo azzurro si è riunito per scambiarsi i gli auguri per le festività natalizie, nella suggestiva location affacciata al panorama  sul Golfo di Napoli che ha fatto da cornice alla serata.

 

Durante la serata, dopo lo scambio di auguri, Aurelio De Laurentiis ha poi rivolto un discorso al gruppo azzurro:

"Ci voleva una sferzata, Gattuso mi ha subito impressionato per la sua forza e la sua umanità. E' l'unico che ci può traghettare verso una grande bellezza. A tutti voi dico: siate sereni perchè il peggio è passato. Il sole sorge sulle vostre vite. Viva il Napoli e viva l'azzurro".

Anche Gennaro Gattuso ha parlato alla squadra: "Non è un bel periodo ma testa alta. Abbiamo la possibilità per uscire da questa situazione. Napoli è una piazza importante con una maglia importante. Abbiamo una Società fortissima e una squadra fortissima. Credo fortemente in voi"

 

 

I calciatori sotto l'Albero addobbato in sala hanno poi ricevuto una serie di regali.

 

 

 
Un cofanetto di Film Filmauro, iPad e Mac Tufano, Calendaro Immagine SSC Napoli 2020 gigante, un portafoglio, un panettone Mennella e un panettone Pepe, una confezione di pasta Garofalo, una penna Montegrappa, un percorso benessere alle terme Pausilya.

 

Al termine della serata taglio della torta con al centro il simbolo del Napoli e brindisi beneagurante

 

 

I calciatori azzurri escono dalla sala con i doni natalizi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore