Altro passo del Napoli: scialbo 0-0 contro il Torino

Giuseppe Lombardi

Partita senza sussulti: azzurri quarti in classifica

Nel posticipo della settima giornata di campionato il Napoli affronta il Torino allo stadio Olimpico Grande Torino. Azzurri in campo con il 4-3-3 con Lozano ed Insigne accanto a Mertens. I granata rispondono con un 3-5-2 con il tandem composto da Verdi e Belotti.
Nella prima frazione di gioco i partenopei si impossessano del pallino del gioco costringendo gli avversari a chiudermi nella propria metà campo. Al 10'Luperto avanza palla al piede e scarica per Fabian Ruiz che calcia da fuori trovando l'opposizione di Sirigu. I padroni di casa rispondono con una conclusione di Verdi che termina al lato. Con il passare del tempo i ritmi si abbassano notevolmente e l'unica chance creata dal Napoli porta la firma di Mertens che si inventa uno splendido pallonetto che sfiora il palo. Nel finale Hysaj è costretto ad uscire a causa di un brutto colpo al cranio, sostituito da Faouzi Ghoulam, poi nell'extra time Meret compie un miracolo su una conclusione dal limite dell'area. Si va così all'intervallo senza particolari emozioni sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa vince soltanto la noia con le due squadre che si limitano a tenere palla e attaccano senza intensità e determinazione. Ancelotti tenta di mischiare le carte con gli ingressi in campo di Callejon e Llorente in luogo di Lozano ed Insigne. Su un cross di Di Lorenzo il numero 9 spagnolo salta più in alto di tutti ma non inquadra lo specchio. All'Olimpico Grande Torino arriva un'altra prestazione deludente da parte del Napoli che con questo pareggio resta al quarto posto in classifica a quota 13 punti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore