Il Napoli ritrova la vittoria: 2-1 al Brescia

Giuseppe Lombardi

Reti di Mertens e Manolas

Nel lunch match della sesta giornata di campionato il Napoli affronta in casa il Brescia di Corini. Azzurri in campo con il 4-4-2 con il tandem offensivo composto da Mertens e Llorente. Gli ospiti rispondono con un 4-3-1-2 con Spalek alle spalle di Donnarumma e Balotelli.

Nella prima frazione di gioco i padroni di casa cominciano a spron battuto cercando di sfruttare le sponde aeree di Llorente. Al tredicesimo minuto Fabian allarga sulla destra per Callejon, che effettua un assist perfetto a servire Dries Mertens che sotto porta non fallisce portando in vantaggio il Napoli. Dominio totale degli azzurri, con il Brescia che si limita a chiudersi nella propria metà campo tentando di ripartire in contropiede. I partenopei continuano ad attaccare e nel quarto minuti di recupero trova il raddoppio con Manolas su situazione di palla inattiva. Si va così all'intervallo sul punteggio di 2-0.

Nella ripresa le rondinelle entrano con tutt'altro atteggiamento e trovano subito la rete con Tonali, che tuttavia viene annullata dal VAR per offside. Il Napoli comincia ad evidenziare un calo fisico preoccupante facendosi schiacciare dagli avversari che si avvicinano al gol in occasione di vari corner. Gli azzurri sono costretti a rinunciare sia a Manolas che Maksimovic per alcuni problemi fisici e subiscono il gol del 2-1 con Mario Balotelli, servito magistralmente da Tonali. Nel finale è sofferenza totale, ma il risultato non cambia e il Napoli ottiene tre punti di fondamentale importanza. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore