Notte magica al San Paolo: il Napoli batte i campioni d'Europa del Liverpool

Giuseppe Lombardi

2-0 il finale: a segno Mertens e Llorente

Nella prima partita della fase a gironi di Champions League il Napoli affronta il Liverpool al San Paolo. Azzurri in campo con il 4-4-2 con il tandem offensivo composto da Mertens e Lozano. I reds rispondono con un 4-3-3 con Salah e Mané accanto a Firmino.


Nella prima frazione di gioco i padroni di casa si rendono subito pericolosi con una duplice conclusione dalla distanza di Fabian Ruiz, respinte da Adrian. Gli ospiti rispondono con le progressioni degli esterni offensivi, ma sia Manolas che Koulibaly chiudono prontamente le linee di passaggio. Al 21'Mané calcia da posizione defilata ma Meret devia in corner. La partita diventa estremamente equilibrata, con le due difese che arginano i tentativi degli avversari. Al 44'Firmino incorna all'interno dell'area di rigore su situazione di palla inattiva, la palla esce di un soffio. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0.


Nella ripresa gli azzurri vanno vicinissimi al gol con Mertens, al termine di un'azione spettacolare, ma Adrian compie un vero e proprio miracolo smanacciando in angolo. Il Liverpool al 64'sfiora la rete con Salah, che sfrutta un erroraccio di Manolas e conclude lateralmente: Meret para e salva il risultato. Proprio quando gli ospiti sembrano impossessarsi del pallino del gioco dominando sul campo, il Napoli riesce a conquistarsi un penalty grazie all'astuzia dell'intramontabile Callejon.

All'82'dal dischetto si presenta Dries Mertens e trafigge l'estremo difensore avversario. Llorente e Fabiàn hanno il merito di proteggere palla nella metà campo dei reds, e proprio in una di queste circostanze Llorente ruba palla al limite dell'area e la mette dentro con estrema freddezza. È una notte magica al San Paolo: Napoli batte Liverpool 2-0.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore