Il Napoli ritrova la vittoria: 2-0 alla Sampdoria

Giuseppe Lombardi

Doppietta di Mertens: ottime prestazioni di Elmas e Llorente

Nella terza giornata di campionato il Napoli scende in campo allo stadio San Paolo contro la Sampdoria. Gli azzurri si schierano con un 4-4-2 con il tandem offensivo composto da Mertens e Lozano, gli ospiti rispondono con un 3-4-1-2 con Caprari alle spalle di Quagliarella e Rigoni.
Nella prima frazione di gioco i liguri cominciano con grande aggressività sfiorando il vantaggio con Ferrari, che in occasione di una mischia in area calcia da terra costringendo Meret ad un grande miracolo. I partenopei rispondono immediatamente e si portano in vantaggio al 13': Lozano scarica per Di Lorenzo, che a sua volta vede l'inserimento perfetto di Mertens per l'1-0. Il belga è letteralmente scatenato e qualche istante dopo colpisce la traversa da posizione defilata. La Samp non demorde e nella seconda metà dei 45 minuti si rende pericolosa con Rigoni e Quagliarella, ma l'estremo difensore locale continua ad esibirsi in una serie di interventi spettacolari. Si va così all'intervallo sul punteggio di 1-0.
Nella ripresa il Napoli parte subito forte e va vicino al bersaglio con il solito Elmas, che si inserisce alle spalle della retroguardia blucerchiata e calcia di prima intenzione: respinge prontamente Audero. Carlo Ancelotti manda in campo Fernando Llorente in luogo di Lozano e lo spagnolo si rende immediatamente determinante con un assist al bacio per il raddoppio di Mertens, convalidato con l'ausilio del VAR. Da questo momento in poi la Sampdoria scompare dal campo e gli azzurri sfiorano il tris in più occasioni, con Insigne e Younes in particolar modo. Termina così la prima gara stagionale al San Paolo: Napoli batte Sampdoria 2-0. Martedì sera primo scontro in Champions contro i campioni d'Europa del Liverpool.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore