Ancelotti: vogliamo dimostrare di poter competere con tutti

Giuseppe Lombardi

Il tecnico azzurro ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro la Juventus

Carlo Ancelotti, tecnico del Napoli, ha parlato in press-conference alla vigilia del match contro la Juventus:"Domani sarà un test indicativo perché il nostro obiettivo è quello di cercare di essere competitivi contro la favorita per la vittoria finale. Le sensazioni sono buone poi dopo c'è il giudizio del campo. Il girone di Champions è migliore dello scorso anno, Genk e Salisburgo sono squadre giovani che giocano con ritmo. È necessaria la massima attenzione. Llorente? Se arriva sono molto contento. Avrò il piacere domani di incontrare Sarri dopo qualche anno e vedere se sta bene. Lozano è arrivato in un'ottima condizione e sta bene. Orsato ha esperienza per questo tipo di partite. Affrontare alla Juve alla seconda toglie un po' di importanza al risultato, mi interessa dare conferma alle sensazioni che ho. Possiamo essere molto competitivi in questo campionato. I tre gol subiti a Firenze sono nati da un rigore inesistente e un calcio d'angolo in cui si poteva fare meglio. Domani voglio vedere un Napoli competitivo e due gioca con personalità. Llorente può aumentare il livello qualitativo dei giocatori in attacco. Davanti stanno facendo bene, a volte rischiamo un po' ma si sta facendo bene nella costruzione da dietro. Maksimovic terzino destro è una delle opzioni possibili. Io sono contento, speriamo di essere contentissimi. Spero di vedere tutti protagonisti sul campo, è una partita che sicuramente giocherò con 14 giocatori. Milik non è convocato, contiamo di recuperarlo al 100%. Non era rigore su Mertens a Firenze." 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



l'Oceano Superstore300x600
test 300x250
In Evidenza
test 300x250