Marigliano, le ultime sul campo Santa Maria delle Grazie

Giovanni Caruso

Il Primo Cittadino fiducioso per la consegna dei lavori nei tempi

MARIGLIANO - Il progetto per realizzare l’opera strutturale più importante e, sicuramente, tra le più volute dai cittadini mariglianesi potrebbe vedere la luce per quest’estate. Conclusasi la stagione sportiva della Mariglianese è tempo di bilanci soprattutto per ciò che riguarda la casa della squadra e dei tifosi appassionati. I lavori dello stadio Santa Maria delle Grazie infatti ancora non si sono conclusi ed a proposito della questione è intervenuto il sindaco di Marigliano Antonio Carpino.

“I lavori sono in corso e dovrebbero terminare tra un mese. Prevedono la realizzazione del manto in erba sintetica, la messa in sicurezza del piazzale esterno, il completamento della palazzina e la sistemazione degli spogliatoi”. Proprio questi ultimi qualche mese fa erano stati vandalizzati e distrutti: “Per quelli sono stati stanziati nuovi fondi e saranno completati prima della consegna”.

Alcuni ritardi burocratici all’apertura del cantiere, avvenuta in ottobre 2018, erano proprio dovuti al rilascio dei permessi dagli enti che hanno autorizzato il prosieguo dei lavori definitivo al giorno 28 novembre 2018. “La cosa importante” – prosegue il sindaco – “è che il contratto di consegna prevede che il campo venga consegnato omologato e quindi già pronto all’uso. Nonostante alcuni lavori da ultimare potrà avere tutti i requisiti così come autorizzato dal Coni e dalla Lega”.

All’interno del progetto per l’infrastruttura non è contenuto il completamento dell’impianto di illuminazione e la tribuna. “Avevamo pensato di ricorrere ad un progetto di financing o ad una forma di sponsorizzazione per completare definitivamente i lavori. Tuttavia abbiamo avuto la possibilità di poter usufruire del piano strategico della Città Metropolitana che eroga dei fondi ai comuni per opere strutturali importanti. In particolare sarà stanziato un totale di 700 mila euro per completare l’impianto di illuminazione, finire la tribuna, costruire una tribuna ospiti ed un ingresso autonomo. Sono fondi che otterremo per inizio giugno. Nel frattempo, decideremo di mettere una tribuna prefabbricata in modo tale da poter essere pronti per la nuova stagioneStiamo facendo il possibile per fare il nuovo campionato a Marigliano e restituire il campo alle società sportive. Nei prossimi giorni faremo un incontro con queste ultime per poter recepire le proposte e capire a quale soluzione lavorare per la gestione dell’impianto”. E speriamo bene! 

Angela Capasso

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giovanni Caruso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250