Il Napoli batte la Spal nel finale: reti di Allan e Mario Rui

Giuseppe Lombardi

Decisivo Meret nel finale con una serie di miracoli

Nella terzultima giornata di campionato il Napoli affronta la Spal allo stadio Mazza di Ferrara. Azzurri in campo con il consueto 4-4-2 con Zielinski accanto a Milik, considerando le assenze di Ounas, Mertens ed Insigne. I padroni di casa si dispongono con un modulo speculare, con il tandem offensivo composto da Floccari e Petagna.
Nella prima frazione di gioco entrambe le squadre sono propositive, forti anche di una posizione di classifica che può garantire assoluta tranquillità. Ci prova subito Zielinski da fuori non inquadrando lo specchio, poi Milik si rende protagonista con una doppia chance in cui si fa murare prima da Viviano, per poi colpire il palo con un sinistro dal limite. Qualche istante più tardi il centravanti polacco viene lanciato perfettamente davanti alla porta, ma il suo colpo di testa termina al lato. Al 32'splendida triangolazione tra Younes e Zielinski, con il tedesco che supera mezza retroguardia ferrarese e calcia fuori. Nel finale il Napoli sciupa di tutto, con Callejon e Fabiàn che da posizione propizia non riescono a trovare il bersaglio grosso. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa il Napoli passa subito in vantaggio: Allan tira addosso a Milik, la palla termina sui piedi di Younes, il quale serve nuovamente il brasiliano che con un gran destro a giro batte Viviano. Carlo Ancelotti effettua una prima sostituzione, inserendo Verdi in luogo di Younes. Al 70'Fabian sfiora il raddoppio con un colpo di testa ben respinto da Viviano, poi ci prova anche Malcuit ma l'estremo difensore locale si oppone nuovamente. Passano cinque minuti e Meret, con l'ausilio di Fabiàn Ruiz, regala palla agli avversari ma Petagna non ne approfitta facendosi murare dal giovane portiere partenopeo. Nel finale succede di tutto: Luperto commette un'irregolarità ai danni di Floccari provocando il penalty ai padroni di casa. Dal dischetto Petagna batte Meret. Passano solo pochi giri di lancette e il Napoli firma la rete del successo con un gran mancino di Mario Rui, servito ottimamente da Callejon. Nel recupero si mette in mostra il solito Meret con una serie di miracoli. Termina così il match: Napoli batte Spal 2-1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore