Il Napoli soffre ma batte l'Udinese: Mertens ritrova la rete, paura per Ospina

Giuseppe Lombardi

4-2 il finale, trauma cranico per il portiere colombiano che è stato trasportato d'urgenza in ospedale

Nella 28esima giornata di campionato il Napoli affronta l'Udinese al San Paolo. Azzurri in campo con il consueto 4-4-2 con Mertens accanto a Milik; esordio da titolare per Amin Younes. I friulani si dispongono con un 3-5-2 con il tandem offensivo composto da Pussetto e Lasagna.


La prima frazione di gioco è caratterizzata da numerose occasioni da entrambe le parti. Dopo pochi minuti sconto tra Pussetto ed Ospina, con quest'ultimo che prova a restare in campo ma è costretto infine al forfait dopo essere svenuto a ridosso del quarantesimo. Gli azzurri si portano in vantaggio al diciassettesimo, quando Mertens serve perfettamente Younes che timbra il cartellino con uno splendido tiro sul secondo palo. I padroni di casa continuano ad attaccare, pur soffrendo le incursioni degli esterni ospiti e raddoppiano nove minuti più tardi con una conclusione sporca di Callejon che beffa Musso. Il Napoli cala dopo la rete e si fa rimontare dall'Udinese, prima con un guizzo di Lasagna ed in seguito con Fofanà al termine di un'azione corale con numerose disattenzione da parte degli uomini di Ancelotti. Si va così all'intervallo sul punteggio di 2-2.


Nella ripresa Lasagna sfiora subito il gol con un sinistro sotto misura respinto dalla retroguardia avversaria, risponde Allan ma il suo destro termina ampiamente alto sopra la porta. Al 57'corner perfetto di Callejon e colpo di testa vincente di un imperioso Milik. Sulle ali dell'entusiasmo i padroni di casa trovano anche il poker con una splendida giocata di Dries Mertens, il quale parte dalla destra, si accentra e con il sinistro firma il 102esimo gol con la maglia del Napoli. Nel finale Milik incorna di testa con un'ottima torsione ma manda al lato. Termina  così il match: gli azzurri rifilano il poker all'Udinese e consolidano il secondo posto in classifica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250