Prestazione deludente: il Napoli pareggia 1-1 contro il Sassuolo

Giuseppe Lombardi

Insigne risponde a Berardi: il Milan è a -6 dagli azzurri

Nel posticipo della 27esima giornata di campionato il Napoli affronta il Sassuolo al Mapei Stadium. Azzurri in campo con il consueto 4-4-2 con Insigne accanto a Mertens, mentre gli emiliani si dispongono con un 3-4-3 con Boga e Berardi accanto a Djuricic.
Nella prima frazione di gioco il Napoli ha subito una ghiotta chance, con Mertens lanciato a rete da Insigne ma il belga si fa anticipare da Demiral proprio quando era a pochi passi dalla porta. I partenopei mantengono il pallino del gioco ma rischiano in un paio di occasioni a causa della notevole velocità degli esterni avversari. In particolare è Boga a creare scompiglio tra la difesa ospite e sfiora il bersaglio grosso con un destro sul secondo palo che termina di un soffio al lato. Gli uomini di Ancelotti rispondono con Insigne e Verdi, ma entrambi sono imprecisi a tu per tu con Pegolo. Nel finale Rogerio si porta la palla sul destro e calcia ma il suo tentativo lambisce il legno alla sinistra di Ospina. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa Ancelotti sostituisce Chiriches con Luperto per dargli minutaggio in vista del match di Europa League contro il Salisburgo. Dopo sei minuti il Sassuolo si porta in vantaggio con un'azione rocambolesca che viene finalizzata da Berardi. Gli azzurri provano a rispondere effettuando altri due cambi: entrano Milik e Younes in luogo di Ounas e Verdi. Non cambia tuttavia l'atteggiamento degli ospiti che nel pomeriggio emiliano si rivelano davvero irriconoscibili. Diawara calcia dalla distanza ma Pegolo respinge, poi all'86esimo arriva il tutto sommato meritato pareggio con una conclusione di Insigne a ridosso dell'area che trafigge il portiere avversario. Negli ultimi scampoli del match Luperto colpisce di testa ma non trova lo specchio. Termina così il match sul deludente punteggio di 1-1.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore