Napoli impreciso: contro la Fiorentina gli azzurri non vanno oltre lo 0-0

Giuseppe Lombardi

Mertens, Callejon, Zielinski e Milik sciupano l'impossibile sotto porta

Nel terzo anticipo della 23esima giornata di campionato il Napoli è ospite della Fiorentina allo stadio Artemio Franchi. Azzurri in campo con il consueto 4-4-2 con il tandem offensivo composto da Insigne e Mertens. I viola rispondono con un 4-3-3 con Chiesa e Gerson accanto a Luis Muriel.
Pronti-via Mario Rui è costretto a dare forfait a causa di un problema al bicipite femorale: entra al suo posto Ghoulam.

Al sesto minuto Zielinski conclude da posizione defilata, Lafont respinge sui piedi di Insigne, che tuttavia non trova lo specchio. Gli ospiti continuano a far male sulle corsie laterali, con Piotr Zielinski in gran spolvero che effettua un'ottima sponda aerea per Mertens, ma il belga fallisce clamorosamente sotto porta.

La Viola risponde con un tiro da fuori di Veretout che viene respinto prontamente da Alex Meret. Insigne e Mertens vanno nuovamente vicino al bersaglio grosso ma la mira è sempre imprecisa. Termina così la prima frazione di gioco sul punteggio di 0-0.
Nella ripresa ci prova subito Insigne dalla distanza: palla alta. Il Napoli continua ad avere il pallino del gioco tra le proprie mani, e va più volte vicino alla rete.

Soltanto un miracolo di Lafont nega la gioia del gol a Zielinski, poi Fabian sfiora l'incrocio dei pali con un magnifico sinistro dalla distanza. Nel finale Milik  non trova lo specchio a pochi passi dalla porta, poi tira da fuori ma è sempre il solito Lafont a respingere. Termina così il match al Franchi: Fiorentina-Napoli 0-0.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250