Sospesa Mariglianese - Saviano

Giovanni Caruso

Il Comunicato della Mariglianese

MARIGLIANO - La società U.S. Mariglianese esprime profondo sconcerto per i fatti accaduti oggi. Questo pomeriggio presso il comunale di Casamarciano non si è disputato solo il derby contro il Saviano, ma è stata scritta una triste pagina di sport dilettantistico a causa della incapacità e poca professionalità del direttore di gara e del suo primo assistente.

Tutto è iniziato con l’espulsione di Abbate, al 35’ del primo tempo: il giocatore, provocato dalla reazione dei tifosi del Saviano, veniva allontanato dal campo. La partita proseguiva con normalità fino alla seconda frazione di gioco: il primo assistente dell’arbitro espelleva Gioventù per ostruzione. Il match continuava con 11 uomini per il Saviano e 9 per la Mariglianese: tra le due squadre in campo non vi è alcun tipo di scorrettezza, tutto procede con toni distesi. Al 20’, a seguito di un fallo di De Stefano (Saviano) al centrocampo il giocatore veniva espulso. Contestualmente l’arbitro espelleva La Marca senza dare nessun tipo di motivazione. Il capitano Monda, avvicinatosi all’arbitro per chiedere spiegazioni circa l’immotivata espulsione, veniva espulso anche lui.

Da regolamento la partita sarebbe dovuta proseguire fino al 90 minuto: la sospensione del match infatti sarebbe dovuta avvenire soltanto se una squadra si ritrovava con un numero inferiore a 7 uomini. L’arbitro però ha deciso ugualmente e senza alcun fondamento normativo di sospendere la gara.

La società U.S. Mariglianese, per tutti questi motivi, farà immediato ricorso nelle sedi opportune contro l’arbitro Fabrizio Massaro di Torre del Greco e il primo assistente di gara Luigi Gargiulo di Ercolano per la manifestata incapacità di arbitrare la partita. Il presidente Abete contestualmente minaccia l’immediato ritiro della Mariglianese dal campionato in segno di protesta contro l'incompetenza e la non professionalità dei due: “La società ormai da 14 anni operante nella categoria non ha mai assistito a fatti del genere, tutto è stato rovinato da un arbitro che non ha saputo gestire la gara. Faremo immediatamente ricorso” - le parole del presidente Antonio Abete.

Ufficio comunicazione U.S. Mariglianese

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giovanni Caruso >>




Articoli correlati



Altro da questo autore