Beffa atroce: il Napoli cade nel finale al Meazza

Giuseppe Lombardi

Rete di Lautaro Martinez, espulsi Koulibaly ed Insigne

Nel boxing day della diciottesima giornata di campionato il Napoli affronta l'Inter allo stadio Giuseppe Meazza. Azzurri in campo con numerose novità di formazione, con Callejon impiegato nel ruolo di terzino destro ed Alex Meret confermato a porta. Gli uomini di Spalletti si dispongono con un 4-3-3 con Politano e Perisic accanto ad Icardi.


Nella prima frazione di gioco l'Inter si rende immediatamente pericolosa, dopo due secondi con un tiro di Icardi dalla metà campo che si stampa direttamente sulla traversa. I partenopei tentano di reagire con una sponda di Milik per Insigne, che calcia dal limite dell'area impegnando Handanovic in una parata tutt'altro che semplice.  Al 23'Hamsik è costretto a dare forfait a causa di un fastidio muscolare, e viene rimpiazzato da Maksimovic. I nerazzurri sono più pericolosi e sfiorano il bersaglio grosso con Icardi, che supera Meret ma si fa murare la conclusione a colpo sicuro da Koulibaly con uno straordinario salvataggio sulla linea. Si va così all'intervallo sul punteggio di 0-0.


Nella ripresa ci prova subito Brozovic da lontano ma la palla va al di fuori dello specchio.  Al 66'minuto Insigne serve sulla destra Callejon, che tira sul secondo palo ma Handanovic gli dice di no. La partita continua ad essere equilibrata ma a dieci minuti dal termine Kalidou Koulibaly commette un fallo ai danni di Politano e dopo gli ennesimi insulti di matrice razzista polemizza contro il pubblico e si becca il rosso. Nell'ultimo minuto di gioco il Napoli sfiora il clamoroso vantaggio, in primis con Insigne e subito dopo con Zielinski che tira a colpo sicuro ma Asamoah salva incredibilmente sulla linea. Proprio allo scadere gli uomini di Spalletti trovano il guizzo finale con Lautaro Martinez. È una sconfitta che brucia tantissimo: Inter batte Napoli 1-0.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore