Il Napoli non va oltre lo 0-0 contro l'Inter: Juventus in vetta

Giuseppe Lombardi

Mercoledì gli azzurri potrebbero ritrovarsi a -4

Il posticipo della ventottesima giornata vede opporsi Inter e Napoli. Tra gli azzurri torna Hamsik dal primo minuto; in avanti il classico tridente composto da Callejon, Mertens ed Insigne. Gli uomini di Spalletti propongono un 4-2-3-1 con Candreva, Rafinha e Perisic alle spalle di Icardi. 

 

Dopo aver osservato un minuto di raccoglimento in onore di Davide Astori, comincia il match. Ci prova subito Insigne con una conclusione dalla distanza: palla alta. L'Inter effettua un pressing a tutto campo non consentendo ai partenopei di entrare nell'area di rigore avversaria. Al 37'Candreva punta Mario Rui cercando di concludere sul secondo palo: la traiettoria tuttavia è imprecisa. Si va cosí all'intervallo sul punteggio di 0-0, senza grandi emozioni. 

Nella ripresa, in occasione di un calcio piazzato i nerazzurri colpiscono un palo con Skriniar. Risponde subito il Napoli con un tiro dalla distanza di Insigne che termina di poco fuori. Al 67'splendido uno due tra Mertens ed Insigne, il numero 24 tenta di sorprendere Handanovic con uno scavetto ma non trova lo specchio. Negli ultimi venti minuti la formazione milanese si allunga e il Napoli prova a colpire con alcune incursioni di Insigne e Mertens. Nel finale nessuna delle due squadre riesce a colpire: Inter-Napoli termina a reti bianche; gli azzurri perdono la vetta della classifica. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



ambiente300x600-2
test 300x250
In Evidenza
test 300x250