Saviano Calcio - Una stagione memorabile

Antonio Iannucci

SAVIANO - Missione compiuta: il Saviano chiude il secondo anno consecutivo imbattuto in gare ufficiali. 

L’ultima di campionato, come previsto, è stata forse la più dura di tutto il girone. I Lupi sono stati per un lungo tratto sotto, in svantaggio anche di 2 gol. La squadra di mister Rainone paga la prima settimana trascorsa tra scherzi e festeggiamenti per il campionato già conquistato matematicamente e la coppa Campana già in bella mostra in bacheca. 

La compagine ospite arriva al Peppino Pierro concentrata al massimo per raccogliere i 3 punti, che in caso di non vittoria della terza in classifica, l’avrebbe proiettata direttamente in I categoria senza passare per i play-off. 

Sono centinaia i tifosi accorsi allo stadio di Saviano per festeggiare i propri beniamini e per partecipare alla premiazione ed al successivo corteo festante per le strade cittadine, ma ad esultare sono i circa 50 tifosi di Pago che prima del doppio fischio si ritrovano in vantaggio per 2 reti a zero. 

Il secondo tempo è tutt’altra musica con il Saviano spinto dai suoi tifosi in avanti ad evitare la prima battuta d’arresto stagionale. È Lucci al 25º a rimettere i suoi in carreggiate e Nappi al 37º a regalare il pareggio con un potente e preciso destro dalla distanza. Nel finale la squadra di casa sfiora anche la vittoria, ma non c'è tempo per recriminare, bisogna festeggiare. 

Squadra, società e tifosi si danno ai festeggiamenti più sfrenati intonando “Oh mamma mamma mamma, oh mamma mamma mamma, sai perché mi batte il corazon, ho vinto il campionato, ho vinto il campionato, e mamma, innamorato son”, per poi marciare verso la piazza ed unire il festeggiamento in un unico abbraccio in piazza Vittoria con l’appuntamento alla prima categoria per la prossima stagione.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



Angelo Bruscino
test 300x250
In Evidenza
test 300x250