Napoli sublime: Toro annichilito 0-5

Giuseppe Lombardi

A segno Callejon, Insigne, Mertens e Zielinski

Nella terzultima giornata di campionato il Napoli si affronta con il Torino di Sinisa Mihajlovic. Azzurri in campo con il consueto 4-3-3 che vede Koulibaly e Allan nuovamente padroni dei rispettivi ruoli; in avanti spazio al tridente composto da Callejon, Mertens e Insigne. I granata rispondono optando per un 4-2-3-1 con Iago Falque, Ljajic e Boyè a supporto di Belotti.

Nella prima frazione di gioco gli ospiti sono i veri dominatori del match e si portano immediatamente in vantaggio con Callejon, abilissimo a superare Hart dopo essere stato servito in profondità da Allan. Al 19’l’andaluso sfiora il raddoppio con un sinistro che sfiora il palo alla destra del portiere granata. Trascorrono 60 secondi e in occasione di una rimessa laterale, la difesa locale perde la marcatura di Mertens che da ottima posizione manda fuori un pallonetto. Un’altra ghiotta occasione si vanifica al 31’con Insigne che sotto porta non riesce a trovare lo specchio. Negli ultimi minuti il Torino alza il proprio baricentro mettendosi in mostra con alcune conclusioni imprecise da parte di Belotti, Ljajic e Boyè. Si va così all’intervallo sul punteggio di 0-1.

Nella ripresa il Torino evidenzia un approccio sicuramente positivo, rendendosi pericoloso con un tiro a lato di Boyè e una conclusione dalla distanza effettuata da Benassi respinta senza problemi da Reina. Al 60’ripartenza letale del Napoli: i granata perdono palla nella propria metà campo, ne approfitta Mertens che parte in progressione per poi servire a meraviglia Insigne che dall’out opposto trafigge Hart con un destro perentorio sul primo palo. Da questo momento in poi non c’è più competizione: una sola squadra in campo regala uno spettacolo sublime annichilendo gli avversari in virtù delle realizzazioni di Mertens, Callejon e Zielinski. I partenopei dilagano portandosi al secondo posto in attesa della Roma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net





Articoli correlati



Altro da questo autore



In Evidenza