Marigliano, Liceo Colombo: terra pulita, terra sicura

Giuseppe Lombardi

I ragazzi hanno raggiunto la piena consapevolezza del modo in cui si inquinano i Regi lagni, perché si “sporca” l’aria con gli incendi e soprattutto quali sono i comportamenti poco etici che determinano vere e proprie calamità. A

MARIGLIANO- Gli studenti del Liceo Colombo, tramite il progetto di alternanza scuola-lavoro "Terra pulita, terra sicura" in corso all'Agenzia di sviluppo dei Comuni del nolano, hanno appreso la gestione dei rischi naturali e delle emergenze ambientali.


I ragazzi hanno raggiunto la piena consapevolezza del modo in cui si inquinano i Regi lagni, perché si “sporca” l’aria con gli incendi e soprattutto quali sono i comportamenti poco etici che determinano vere e proprie calamità.


A guidarli è stato il geologo Orazio Colucci che ha programmato anche una serie di visite presso strutture che operano sul campo.
Il progetto durerà fino a marzo ed al termine è prevista una verifica sulle capacità acquisite dagli studenti.
I giovani coinvolti sono circa trenta ed appartengono alle quarte dell’istituto diretto dalla dirigente, prof.ssa Nicoletta Albano.
Con Colucci e l’amministratore dell’Agenzia Vincenzo Caprio, a coordinare le attività degli alunni ha partecipato anche il tutor interno Giovanni De Sena.
Le dichiarazioni di Caprio:“Si tratta di un percorso di grande importanza perché aiuta a sensibilizzare la comunità sulla necessità di preservare l’ambiente e sui comportamenti da adottare per il contesto in cui si vive."

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Giuseppe Lombardi >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Lombardi Immobiliare
test 300x250
In Evidenza
test 300x250