Marigliano, strutture sportive chiuse: lettera al nuovo sindaco

Redazione

Foto di ragazzi che s'allenano all'aperto

MARIGLIANO -  Una lettera aperta al neo sindaco di Marigliano arriva in redazione, sulla problematica delle strutture sportive  ancora chiuse  dal delegato del C.O.N.I. di Napoli, Domenico Napolitano

 

 “Ad oggi 4 ottobre 2020 tutte le strutture sportive comunali sono chiuse, fatto veramente eccezionale, che non si era mai verificato negli ultimi 50/60 anni a mia memoria; ad oggi molte squadre sportive si stanno allenando all’aperto, nei pochi spazi dei centri sportivi privati, che per fortuna sono utilizzabili.

In questa mia, non voglio assolutamente individuare colpe e responsabilità, siamo inoltre anche in emergenza Covid 19, ma la sollecito, visto il suo recente insediamento del 2 ottobre u.s. d’interessarsi della situazione, sicuro che potrà risolverla in tempi brevi.

Marigliano è una città veramente sportiva, si praticano tantissimi sport, ma soprattutto vengono praticati sport per i più giovani, quelli dai 5 ai 12 anni, che hanno tanta necessità di muoversi.

Anche nell’attuale situazione emergenziale causa Covid, le varie federazioni sportive hanno emanato i protocolli necessari per lo svolgimento delle attività e per l’apertura degli impianti sportivi in piena sicurezza: sta a lei adesso attivarsi per rendere felici tanti bambini e far sì che le squadre sportive cittadine possano usufruire delle varie strutture. 

Io, da parte mia, sono pronto a dare tutto il mio supporto e mettere a sua disposizione le mie competenze”.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore