Un 14enne svanito nel nulla, ricerche per tutta la notte

Redazione

CANCELLO - I carabinieri della stazione di Cancello stanno setacciando tutta la frazione Polvica, sia il versante nolano che quello sanfeliciano.

C’è grande fermento per le ricerche di Amhed Refad il 14enne residente nelle campagne maddalonesi al confine con la frazione Cancello Scalo di San Felice. Come abbiamo scritto nell’aggiornamento precedente ieri ad ora di pranzo era stato visto proprio qui camminare con uno zaino in spalla. Frequenta la seconda media della scuola Moro di Cancello. Chiunque avesse una segnalazione è pregato di chiamare il 112.

 AGGIORNAMENTO. Ci arriva una segnalazione significativa in merito alla scomparsa di Ahmed Refad. Ieri poco dopo le ore 13 è stato avvistato nella frazione Polvica dove in passato aveva vissuto con la famiglia.

E’ stato visto con uno zaino scolastico in spalla imboccare via Crispo, tenimento di Polvica di Nola. Naturalmente era a piedi. Questa famiglia originaria del Bengala ha lasciato anche un ottimo ricordo a Polvica.

Maddaloni/San Felice a Cancello. Ieri sera è scattato l’allarme nella frazione Cancello Scalo.

I genitori si un bambino di 14 anni Ahmed Refad si sono rivolti ai carabinieri della locale stazione per segnalarne la scomparsa. Frequenta la scuola media di Cancello Scalo.

 Si tratta di un ragazzino extracomunitario, precisamente del subcontinente indiano, ma vivono qui da poco più di 3 anni, sono di via Lamia, tenimento di Maddaloni. I carabinieri hanno cominciato a cercarlo. Si è allontanato di casa nella tarda mattinata di ieri e non ha fatto più ritorno. C’era grande preoccupazione, lo hanno cercato per diverse ore.

 

Da EdizioneCaserta.net 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore