Somma Vesuviana, coronavirus,: 39 nuovi casi. 764 positivi attivi

Redazione

SOMMA VESUVIANA - A Somma Vesuviana la situazione attuale è la seguente: 39 nuovi positivi.   764 positivi attivi, in totale più di 1000 da inizio pandemia, 27 i nuovi guariti e 185 persone in sorveglianza sanitaria.

Su tutto il territorio di Somma Vesuviana è in vigore l’ordinanza sindacale che prevede:   da parte degli esercenti la sanificazione settimanale degli ambienti con esibizione settimanale ed all’esterno del locale della certificazione, chiusura dalle ore 20 e fino alle ore 5 del mattino del giorno seguente, di tutti i distributori automatici di alimenti e bevande presenti sul territorio, fatta eccezione per le “casette dell’acqua”, i distributori presenti presso le farmacie e parafarmacie nonché quelli presso i tabaccai per i soli prodotti del monopolio di Stato e non alimentari.

Gli esercenti devono esporre in modo ben visibile la documentazione attestante l’avvenuta sanificazione ed i prodotti utilizzati. Inoltre per tutte le piccole e medie strutture di vendita, è fatto obbligo di esporre all’esterno dell’esercizio, un cartello indicante il numero massimo di avventori che possono trovarsi contemporaneamente all’interno dei locali, in base alla superficie netta calpestabile, in modo da garantire il distanziamento fisico secondo le normative vigenti. Per gli esercizi commerciali che utilizzano carrelli per la spesa, igienizzare gli stessi nonché le postazioni cassa almeno due volte al giorno. 

Tutti gli esercenti dovranno effettuare pulizie con prodotti igienizzanti almeno una volta al giorno. Ai bar non è consentito il servizio ai tavoli nei giorni prefestivi e festivi. Gli amministratori di condominio dovranno provvedere, con cadenza mensile, alla SANIFICAZIONE, degli spazi ad uso comune, ed esporre in modo ben visibile all’ingresso, la documentazione attestante l’avvenuta sanificazione degli stessi ed i prodotti utilizzati. Fino al 29 Novembre chiusura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, di tutti i circoli, divieto di aggregazione anche all’aria aperta, chiusura del Cimitero e della Biblioteca Comunale e del Mercato Settimanale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>




Articoli correlati



Altro da questo autore