Coronavirus: Regione Campania, chiusura totale prorogata al 14 aprile

Viviana Papilio

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, adotta ulteriori misure per la gestione e prevenzione dell’emergenza sanitaria da COVID – 2019.

Con l'ordinanza numero 23 del 25 marzo viene prorogato fino al 14 aprile e su tutto il territorio regionale il divieto di uscire dalla propria residenza, dimora o abitazione nella quale ci si trovi, ai sensi e per gli effetti dell’Ordinanza del Ministro della Salute e del Ministro dell’Interno 22 marzo 2020 e del DPCM 22 marzo 2020.

Restano valide le eccezioni già in auge, ovvero:

Sono ammessi esclusivamente spostamenti temporanei ed individuali, motivati da comprovate esigenze lavorative per le attività consentite, ovvero per situazioni di necessità o motivi di salute.

E’ consentita la presenza di un accompagnatore esclusivamente nei seguenti casi: - nel caso di spostamento per motivi di salute, ove lo stato di salute del paziente ne imponga la necessità; - nel caso di spostamento per motivi di lavoro, purché si tratti di persone appartenenti allo stesso nucleo familiare e in relazione al tragitto da/per il luogo di lavoro di uno di essi.

Inoltre restano invariate le misure restrittive e le sanzioni a carico dei trasgressori, fra le quali l’obbligo di quarantena fiduciaria per 14 giorni.

L'ordinanza numero 24, invece, proroga fino al 14 aprile 2020 quanto stabilito con l’ordinanza numero 14 del 12 marzo in merito alle Disposizioni in materia di trasporto pubblico locale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Viviana Papilio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore