Napoli, al via il Camper sanitario per assistenza ai senza fissa dimora

Nicola Riccio

Il Presidente della Regione inaugura il progetto "Camper sanitario - Unità mobile per assistenza ai senza fissa dimora"

NAPOLI - “Garantiamo assistenza di 6 ore al giorno dalla 16,30 alle 22,30 e cercheremo di invogliare i senza tetto a farsi curare, farsi visitare e ad essere accolti anche in strutture ospedaliere. Vogliamo lanciare un messaggio di solidarietà ai piu' deboli, gli ultimi fra gli ultimi che si sentono troppe volte abbandonati a se stessi”.

Queste le parole del Presidente della Regione Vincenzo De Luca in occasione del lancio del progetto "Camper sanitario - unità mobile per assistenza ai senza fissa dimora” che vede Regione e Curia unite per garantire assistenza ai senzatetto e alla povera gente.

L'accordo mette a disposizione una unità mobile dell'Asl Napoli1, attrezzata per fare analisi mediche e valutare condizioni salute senza dimora.

 

Il Camper sarà collocato, sulla base di segnalazioni delle parrocchie e della Caritas all'Asl Napoli1, nei quartieri dove c'è maggiore concentrazione di senza dimora.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore