Marigliano, Luigi Porciello di Azzurra Libertà: ecco i miei obiettivi

Nicola Riccio

Il 20 e il 21 settembre a sostegno del candidato a sindaco Peppe Jossa, troviamo tra le fila di Azzurra Libertà il candidato Luigi Porciello.

Luigi, parlaci di te

Luigi, 30 anni, ho fatto della Musica e dello Sport la mia grande passione ed entrambi mi hanno offerto la possibilità di aggregare, conoscere ed entusiasmare persone.

Accanto alla musica e allo sport, con la mia candidatura, voglio aggiungere un altro ingrediente: il collante.

Che intendi?

«Questo collante deve essere rappresentato dalla nostra città che deve dare a tutti noi l’opportunità che meritiamo ma per fare questo dobbiamo però invertire le priorità.

Un motto per la tua campagna?

Il mio motto “Prossima Fermata: futuro” sta indicare che il prossimo step sarà disruptive rispetto alla normalità che invade la nostra città da anni.

L’ambiente e la digitalizzazione saranno alla base della nostra rivoluzione copernicana dove al centro di tutto ci sarà il cittadino, si deve però partire dalle quattro operazioni, non è possibile già pretendere di trovare l’ennesimo numero primo.

I punti del tuo programma?

La mia sarà una politica semplice ma comunitaria, dobbiamo però divergere rispetto al torpore accumulato negli anni»

Ecco i punti salienti del mio programma:

1. Bonifica definitiva dell’Agrimonda, controllo del territorio contro chi appicca i roghi

2. Politica per i bisognosi e gli ultimi

3. Completamento Stadio “Santa Maria delle Grazie”

4. Innovazione e meno burocrazia tramite la digitalizzazione dei processi cartacei

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



Fratelli Pentella
test 300x250
In Evidenza
test 300x250