Elezioni Regionali Campania, Gaetano Allocca candidato nella lista Europa Verde - Demos.

Redazione

--- FOTO ---

BRUSCIANO - A distanza di una settimana dall'ufficializzazione della sua candidatura, Gaetano Allocca esprime il più sincero ringraziamento al consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli e alla Federazione Verdi Campania per la scelta compiuta,  avvenuta dopo la constatazione e l'apprezzamento, nel corso di una visita, dell'impegno concreto profuso nella progettazione, cura e  allestimento, tuttora in corso, del  Parco della Vita a Brusciano.

 È un progetto territoriale  che mira a coniugare esigenze diverse : il rispetto per l'ambiente, l'attenzione per le fasce deboli, offrendo spazi per favorire  la socialità e l'inclusione, e un'opportunità di svago ai nostri amici cani attraverso la creazione del Dogland Park.

Il candidato dichiara :"Naturalmente, tale adesione mi responsabilizza ulteriormente rispetto al ruolo di sostenitore di una politica ambientalista, che peraltro già da tempo ho cercato di promuovere nel mio territorio sia come semplice cittadino, sia proponendomi come candidato a sindaco nella scorsa tornata elettorale, desideroso di sensibilizzare l'opinione pubblica su varie problematiche che attanagliano la mia città e i territori limitrofi, denunciando attraverso i social la presenza di discariche abusive, il degrado ambientale, la scarsa manutenzione del verde e degli spazi pubblici. Innumerevoli sono state le mie segnalazioni all'amministrazione in corso affinché fosse predisposta al meglio la supervisione dell'operato degli addetti ai lavori, ma  non hanno trovato mai ascolto.

 

Gli ultimi due anni trascorsi osservando la macchina amministrativa in corso mi hanno dato modo di crescere molto e di comprendere purtroppo come l'amministrazione di un territorio sia diventata  sempre più una questione di numeri. Io, invece, sono convinto che deve emergere altro. Dietro ai numeri ci sono le famiglie, i cittadini. A loro si deve guardare con lo sguardo di chi ai numeri dona un'anima.

Gli ultimi mesi ci hanno consegnato una crisi di livello globale, dovuta alla pandemia da Covid-19,che ci ha fatto riflettere e ci ha resi più consapevoli dei danni provocati dal mancato rispetto della natura,inducendo tutti a comprendere che è il momento di valorizzare il patrimonio ambientale e se è possibile di creare nuovi ambienti verdi per sanare  il rapporto uomo-natura e offrire una migliore qualità di vita alle generazioni future.

Sono consapevole che la mia candidatura sia ardua, ma sono altrettanto consapevole che occorra un rinnovamento nella programmazione dello sviluppo delle città e questo desiderio di cambiamento lo si avverte ormai ovunque.

Ho cercato attraverso l'associazione Orto Botanico e Parco della Vita, di cui sono fondatore e presidente, di contribuire a un vero cambiamento, passando dal "dire al fare", animato da uno spirito di servizio per il bene di tutta la mia comunità.

Nel ringraziare tutti coloro che presteranno interesse a queste mie parole, mi accingo a concorrere alla carica di consigliere regionale con la promessa di attingere a tutte le mie energie migliori  per conseguire con trasparenza e realtà gli obiettivi che mi sono prefissato per far percepire reali cambiamenti”.
Comunicato

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Redazione >>


Galleria



Articoli correlati



Altro da questo autore