Marigliano, Comunali: poche idee ben confuse.

Alfredo Strocchia

Marigliano - Aperitivo politico

MARIGLIANO -  Non era intenzione di questa "rubrica" tingere tanto presto questo spazio di politica locale, ma dato l'intorbidirsi dell'inchiostro nel calamaio mi si consenta un prematuro, sporadico, imparziale, necessario affondo. 

La scena politica finora palesata alla cittadinanza è di quelle da far invidia ai più fantasiosi sceneggiatori di soap opera. Da sinistra a destra. 

Almeno tre gli sfidanti con un passato di sinistra e di sostegno agli stessi ideali, al momento divisi dalle candidature, ma con ignoti progetti per il futuro. Non mancano le rimostranze degli esclusi, il che suggerisce il plausibile delinearsi, almeno, della quarta candidatura proveniente dall'ex partito di maggioranza. 

Della destra moderata liberale, pressoché unica concreta opposizione durante la passata amministrazione, non si hanno notizie. Ancora più a destra si trova il conflitto più evidente. Qui lo stesso partito ha dichiarato il proprio appoggio, senza nessun chiarimento, sia ad un candidato con passato di sinistra sia ad una lista "sociale" neonata e con radici in una destra spinta. 

Sono pochi e non rassicuranti i punti fermi che restano sulle candidature finora pubblicizzate. 

Il primo riguarda l'età media dei candidati che, in controtendenza con le vicine realtà che incoraggiano la gioventù all'assunzione delle proprie responsabilità, sembra puntare più sulla continuità della "saggezza" che sulla prorompenza della novità. Sorge il dubbio, però, che, in un presente come questo potrebbe essere maggiormente d'ausilio alla città il vigore del nuovo piuttosto che una chiusura sul passato. Il secondo è la vaghezza delle idee in campo. Per il momento, ai proclami di generici principi universali, ovviamente condivisibili, non hanno seguito indirizzi programmatici valutabili in termini di contenuti. 

Restano dieci giorni per progettare i prossimi cinque anni di questa città. Restiamo tutti in fremente attesa che questa soap da rete locale lasci spazio ad una serie riflessione sulle criticità e sulle potenzialità della nostra amata Marigliano. 

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Alfredo Strocchia >>




Articoli correlati



Altro da questo autore