Somma, Croce Rossa Italiana e Protezione Civile per esercitazione sul Rischio idrogeologico

Nicola Riccio

SOMMA VESUVIANA. Somma Vesuviana, unica località vesuviana scelta, ospiterà una simulazione di come affrontare un'emergenza idrogeologica. Si tratta di un’iniziativa realizzata nell'ambito della esercitazione nazionale per scopi formativi dei volontari della Croce Rossa Italiana (Cri) che si svolgerà in Campania dal 30 ottobre al  4 novembre. 

In particolare, il giorno 1 novembre, dalle ore 14,30 alle ore 18,30 nel Borgo del Casamale, avrà luogo una simulazione di una emergenza ipotizzando un evento di tipo idrogeologico. Alcune decine di volontari della Cri, provenienti da varie Regioni d'Italia, accompagnati da volontari delle locali associazioni di protezione civile e coadiuvati da personale della polizia municipale, effettueranno un censimento casa per casa, nella zona prescelta, per rilevare danni a persone e cose conseguenti l'ipotetico evento emergenziale. I dati raccolti in apposite schede hanno solo un fine statistico e saranno raccolti e trattati secondo le vigenti normative sulla privacy. 

La finalità dell'esercitazione è quello di testare le capacità dei volontari di confrontarsi con una ricognizione delle zone colpite da una calamità naturale. Il sindaco, Salvatore di Sarno, che ha autorizzato l'esercitazione, ha affidato il coordinamento al responsabile della Protezione Civile Comunale e comandante della polizia municipale, il tenente colonnello Claudio Russo. Allo scopo di evitare allarmismi, è stata predisposta una capillare e puntuale campagna di informazione preventiva e propedeutica alle operazioni.    

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright MARIGLIANO.net


Leggi tutti gli articoli di Nicola Riccio >>




Articoli correlati



Altro da questo autore



MM_Mariano
test 300x250
In Evidenza
test 300x250